EMERGENTI: SHAGO

shago1

Roberto Valenza, alias Shago, cantautore conversanese classe ’93, si approccia alla musica sin da bambino, partendo dallo studio del pianoforte e del canto. Crescendo, incontra la black music e ne resta affascinato: incomincia a produrre basi RnB/Hiphop e forma il suo primo gruppo chiamato Hielo Suelto.

Ma nel 2008, assieme ad altri 4 ragazzi, nasce un nuovo progetto pop, l’Acustica Cruise, con influenze reggae e soul, che avrà un discreto successo, guadagnando anche il primo posto in occasione di un concorso interno alla Fiera del Levante in Bari. Con questa band verrà registrato un piccolo Ep di 5 brani.

Nel 2010 l’Acustica Cruise si scioglie e Shago inizia il percorso da solista, partecipando a eventi e contest in giro per l’Italia: in particolare, nel 2011, per mezzo della partecipazione al talent di Vito Diomede, “Stella del Sud” incontra il suo attuale produttore Stefano Romano, fondatore di Coloresuono.

E dal 26 marzo 2013 “Il paradiso“, album di debutto di Shago, è acquistabile in qualsiasi store digitale: due i brani estratti, “Domani sarà” e la stessa title-track “Il paradiso“. Tra le altre cose, il giovane cantautore conversanese vince la prima edizione di “Stella d’Italia” e si aggiudica una borsa di studio presso la MusicItalyAccademy.

A gennaio 2014, Shago si esibisce all’Ottavotalento, noto locale nel barese, il cui palco è stato già solcato da artisti di fama nazionale, quali Max Gazzè e Tiromancino. Le ultime novità: i nuovi brani “Pazzo di te” e “La sensazione che sia tutto una farsa” sono inseriti nella sezione che riguarda gli artisti più stimati nel mondo emergente (Next Social Music App) di “Hitmania Champions” e “Hitmania Spring“, uscite il 4 Marzo ed il 29 Aprile 2014. Le due compilation occupano un importante posto nella classifica nazionale FIMI, riuscendo a piazzarsi rispettivamente al secondo e al settimo posto.

La sensazione che sia tutto una farsa è proprio il brano che abbiamo scelto di presentarvi e che da venerdì verrà trasmesso per una settimane, due volte al giorno, dalla nostra emittente partner Radio Hinterland. Per chi volesse approfondire la sua conoscenza ecco il link della sua pagina ufficiale Facebook.

shago2

L’INTERVISTA

Ciao Shago! Come va? A cosa ti stai dedicando in questo periodo?

Ciao Ragazzi. Tutto bene. Ho molti progettini in porto. Il video del pezzo che vi ho mandato che caricheranno direttamente sul canale YouTube di Hitmania, la stesura di alcuni pezzi, vari live, piccoli e un po’ più grandi e il tutto contornati da svariate ore di ricerche al giorno di contatti!

“Ho lasciato fosse il tempo a dire quello che c’è”. Questa è una frase presa da “La sensazione che sia tutto una farsa”, il pezzo che hai scelto di sottoporci: usi questo atteggiamento anche nella vita e nella musica, oltre che in amore? Quando l’hai scritto? Com’è nata l’idea?

Generalmente, mi impegno affinché ogni cosa abbia un esito positivo ma non tutto dipende dalle azioni che compiamo e questo vale per i rapporti umani e per i progetti. Il tempo mette a fuoco ogni situazione, matura ogni frutto piantato e coltivato. E’ una resa dei conti. Il pezzo parla in maniera ironica, di una storia d’amore che non ha via d’uscita, dove la parte maschile in particolar modo, ha provato e fatto di tutto affinché questo rapporto andasse per il verso giusto. Quando non si raggiunge più una certa complicità, tutto si complica e con il tempo necessario, le cose si evolvono seguendo il proprio corso, dante le risposte necessarie… Ci tengo a precisare che sono interprete vocale di questo pezzo. Ho cercato di plasmare e creare una linea melodica, secondo i miei gusti, interessante e accattivante. Testo e musica sono scritte dal mio amico/collaboratore Stefano Romano. Eravamo in studio, giocavamo con la musica, suonavamo e cantavamo un motivetto e subito, con una gran fotta, abbiamo deciso di abbozzare quella che adesso è “La sensazione che sia tutto una farsa”. L’idea è nata dalla voglia di prendere con allegria i vari problemi che possono incombere nella vita di ognuno di noi,in questo caso nella vita amorosa. Per quanto riguarda la mia vita amorosa, TOP SECRET! :D

Fino a pochi giorni fa in Italia, ha tenuto banco il tema delle elezioni. Ecco, con tutta la calca che c’è e innumerevoli candidati che vogliono conquistare il proprio posto al sole nel panorama musicale, questa è la tua occasione: fa’ un tuo piccolo comizio e dicci perché dovremmo scommettere proprio su di te!

Italianiiiiiii: Vi prometto che mai più saranno faticose le vostre giornate. La mia musica allevierà ogni pensiero e sorta di malessere. Vi aiuterò, con le mie canzoni, a cercare meglio lavoro, donna e animale domestico. Sarò lieto di cantare ai vostri matrimoni e alle vostre cerimonie e vi cullerò con le note prima di andare a letto, per poi ricominciare la giornata più serenamente! Voglio dare un piccolo contributo a tutte quella gente che di musica ne ha bisogno davvero. Parlo dal mio punto di vista ma penso possa essere quello di tutti… La musica unisce e dà una tonalità di colore a tutto il resto.

Vieni da Conversano, in provincia di Bari. E quanti sono in questi anni, gli artisti pugliesi che si stanno affermando! Secondo te, la tua terra cos’ha in più rispetto alle altre, da avere un vivaio musicale così prodigo? Cosa invece, ti sembra vada migliorato a livello di opportunità, per chi come te insegue il sogno?

Con onestà, penso che la nostra terra abbia un clima meraviglioso e la gente qui ha sempre voglia di divertirsi. Il motivo preciso nell’avere un grande vivaio musicale, non so davvero darvelo. So solo dirvi che l’uomo è sempre stato ispirato dal contatto con la natura e per quanto mi riguarda, adoro scrivere molto spesso in solitudine, in posti aperti. La discografia sta avendo un occhio di riguardo nei confronti del sud in quanto credo ci sia stata un’enorme pubblicità da parte di alcuni artisti, ormai in piena carriera anche grazie ai talent, nati e cresciuti in Puglia. Per le opportunità, bisognerebbe far rendere conto a chi non ha mai creduto nello spettacolo, nell’arte, nella musica, che un lavoro non fisico è pur sempre un lavoro. Bisogno avere pazienza affinché un artista venga preso sul serio dai suoi stessi compaesani. Basterebbe ricordare la storia di Modugno..:) Bisognerebbe crederci di più.

L’anno scorso hai pubblicato il tuo primo album dal titolo “Il paradiso”. Parlaci della tracklist e prova ad associare a ogni brano un aggettivo, naturalmente motivandolo.

1) Domani sarà parla di un domani ipotetico,senza preoccupazioni: SPENSIERATEZZA
2) Cometa Tu è il primo brano registrato in studio…per questo: NOVITA’
3) Favola a Metà viaggia fra sonorità londinesi e italiane: RAFFINATEZZA
4) Il Paradiso è AMORE. Si può solo ascoltarlo.
5) Contatto Nel Mio Oceano. Pezzo grintoso, voglia di riscatto… per me è stato molto eccitante registrarlo perché ho scoperto una piccola parte di me ROCK!
6) Di Rossetto pezzo molto curioso,molto interpretato, solare: CURIOSITA’
7) Estate. Estate.
8) Vivere è uno dei pezzi più belli del disco,dolce e grintoso: POESIA.

6) Salutiamoci così: vai nella nostra sezione di All Music Italia dedicata alle recensioni delle nuove uscite discografiche e tra queste, scegline una che ti piace. Per quale opti? Perché? Ti piacerebbe collaborare con quest’artista?

Cesare Cremonini. Album Fantastico, a tratti elettronico. Se mi fosse data la possibilità di collaborarci, sceglierei lui più di Mannarino ed un po’ meno di Arisa! :)

CIAO RAGAZZI!

SHAGO

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: