Wind Music Awards 2018: ecco premi e premiati della seconda serata in onda questa sera

Wind Music Awards 2018

Dopo la prima serata andata in onda su Rai 1 martedì scorso con la conduzione di Carlo Conti e Vanessa Incontrada questa sera andrà in onda il secondo dei tre appuntamenti previsti con i Wind Music Awards 2018.

Ricordandovi che qui sul nostro canale YouTube trovate alcune video interviste agli artisti presenti, ecco i premi che sono stati assegnati durante la questo secondo appuntamento e le canzoni cantate…

I Wind Music Awards premiano gli artisti che hanno raggiunto (nel periodo maggio 2017/maggio 2018) con i loro album i traguardi “oro” (oltre le 25.000 copie), “platino” (oltre le 50.000 copie), e “multi platino” (in particolare “doppio platino” oltre le 100.000 copie, “triplo platino” oltre le 150.000, “quadruplo platino” oltre le 200.000, “5 volte platino” oltre le 250.000 e “diamante” oltre le 500.000 copie) e con i loro singoli la certificazione “platino” (certificazioni FIMI/GfK Retail and Technology Italia).

Il “PREMIO LIVE”, basato su certificazioni SIAE, in collaborazione con ASSOMUSICA viene consegnato a tutti gli artisti che si sono contraddistinti per i risultati rilevanti ottenuti in termini di numero di spettatori presenti ai loro concerti (nel periodo maggio 2017/maggio 2018).
Le categorie del Premio Live sono: ORO oltre i 40.000 spettatori, PLATINO oltre i 100.000, MULTI PLATINO oltre i 200.000.

L’evento è realizzato da Wind, con la collaborazione delle Associazioni del Settore Discografico FIMI, AFI, e PMI e con la collaborazione di SIAE e ASSOMUSICA, prodotto da F&P Group.

LA SECONDA SERATA

Primo ospite della serata è Francesco Gabbani che canta un medley di Occidentali’s Karma, Tra le granite e le granate e Amen. Riceve il premio WMA live. Anche Nek, dopo aver presentato il singolo, Unici, ritira il premio per il live.

Sul palco Gianna Nannini ormai quasi ripresasi dall’incidente alla gamba di qualche settimana fa. Per lei un’esibizione sulle note di Fenomenale e ben tre premi: il WMA Live, quello per l’album Amore gigante e un Premio Speciale conferitole da Siae.

Fabri Fibra dopo aver cantato Fenomeno riceve il premio Speciale Earone per i passaggi radiofonici. A Francesco Renga il Premio WMA live dopo aver presentato il brano Guardami amore.

L’ospite internazionale della serata è Alvaro Soler che canta La Cintura.
Per Giorgia un medley dei brani Oronero, Scelgo ancora te, Credo e Come neve prima di ricevere il Premio WMA Live.

Il trio pop del momento, quello formato da Max Pezzali, Nek e Francesco Renga sale sul palco per intonare Gli Anni, Il Mio Giorno più bello del mondo e Fatti avanti amore. Anche per loro Premio WMA Live. Riceve invece due premi Fiorella Mannoia che presenta live I Miei passi… Il Premio per il live e uno premio Speciale AFI.

Attesissimi sono i ragazzi de Il Volo con un medley di Grande Amore, My Way e L’Amore si muove. Anche per loro il premio WMA Live.

Il Premio speciale disco del passato spetta ad Antonello Venditti che si esibisce al pianoforte sulle note di Sara. Elisa presenta invece con 10 ballerini il singolo Will we be strangers e riceve il premio per il live.

Si esce per un attimo dalla musica per la consegna del premio Siae per il teatro ad Enrico Brignano per lo spettacolo Enricomincio da me.

Sono due i brani presentati dai Negramaro, Fino all’imbrunire e La Prima volta. Per loro il Premio WMA per l’album Amore che torni. Due premi per i Maneskin che, dopo aver cantato un mix di Morirò da re e Chosen ritirano il Premio WMA per il singolo e l’album.

Premio Live anche per i Thegiornalisti che cantano un medley di Completamente e Riccione. Un altro Premio Live va alla coppia formata da J-Ax & Fedez che presenta live il singolo Italiana.

Premiatissimo Coez che, dopo aver cantato La Musica non c’è, ritira il premio per il live, quello per l’album Faccio un casino, quelli per i singoli La Musica non c’è e Le Luci della città e il Premio Speciali PMI.

Riki sale sul palco con un corpo di ballo per cantare Polaroid e il nuovo singolo, Dolor de cabeza. Per lui i Premi gli album Mania e Perdo le parole e quello per il live.

Altro ospite internazionale è Mihail con Who are you.

Torna quindi anche stasera sul palco Ermal Meta che questa volta canta il nuovo singolo, Dall’Alba al tramonto e riceve il premio per il live dopo aver ritirato quello per l’album la settimana scorsa.

Dopo il grande successo di Roma-Bangkok quest’anno Baby K ritira il premio per Voglio ballare con te, brano che ha spopolato la scorsa estate.

Nell’ultimo anno Shade ha messo a segno diversi singoli di successo e questa sera viene premiato per due di loro, Bene ma non benissimo e Irraggiungibile (feat. Federica Carta). Quest’ultima sale quindi sul palco con i La Rua per presentare Sull’Orlo di una crisi d’amore e ritirare il Premio per l’album Federica.

Tra gli artisti che hanno vinto un premio ma non sono presenti a ritirarlo ci sono: Baustelle, Brunori sas, Caparezza, Elio e le storie tese, Tiziano Ferro, Jovanotti, Ligabue, Mannarino, Gianni Morandi, Vasco Rossi e Renato Zero.

Appuntamento al 26 giugno in seconda serata quando Federico Russo e Marica Pellegrinelli presenteranno un nuovo appuntamento con i Wind Music Awards 2018 con il meglio di e diversi altri premi conferiti sopratutto ad artisti della scena rap/trap italiana.

 

Foto di Francesco Prandoni

 

  
segui su: