WIND MUSIC AWARDS 2015: la serata, i premi e gli ospiti

windmusicawards2015

Sono andati in onda stasera i Wind Music Awards 2015.
A partire dalle 20:30 su Rai 1 il gotha, e non solo, della musica italiana è stato premiato per le certificazioni di dischi d’oro e platino guadagnati nell’ultimo anno.

Ecco cosa è successo nella serata, scandita purtroppo da moltissime edizioni in playback, da Gianna Nannini a Tiziano Ferro passando per Francesco Renga e molti dei cantanti presenti.

La sera viene aperta dai Capitani coraggiosi: Claudio Baglioni e Gianni Morandi che presentano in anteprima il loro live in coppia che partirà dal 10 settembre al Foro Italico di Roma per 10 serate e che si chiamerà proprio Capitani coraggiosi.
Cantano Strada facendo quindi vengono premiati entrambi con un premio per gli oltre 50 milioni di dischi venduti nel mondo a testa e poi si esibiscono in C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stone.

Il secondo ospite è Elisa che canta la canzone scritta per lei da Ligabue, A modo mio. Elisa rivela che non canta alle sue bambine questa canzone perché loro preferiscono Katy Perry.
Ad Elisa viene consegnato il Premio multi platino per l’album L’anima vola, il suo primo disco in italiano.

Tocca quindi al Principe, Francesco De Gregori, che canta La leva calcistica del ’68. De Gregori, che tra qualche mese tornerà all’arena di Verona per il concerto dei 40 anni del disco Rimmel, riceve il premio disco di platino.

Entra in scena Emma Marrone che omaggia il grande Pino Daniele con Napule é.
A fine esibizione sale sul palco il figlio di Pino, Alessandro, che ritira il premio per il disco d’oro a Nero a metà Extended Edition. Salgono sul palco con Lui Renga, la Mannoia, Elisa E Mario Biondi. Ad Emma viene consegnato il premio d’oro per il disco live E-Live.

Arriva Tiziano Ferro che canta Senza scappare mai più. Contrariamente a quanto cantato Tiziano a fine canzone scappa letteralmente (tornerà dopo) e cede il palco di Modà con Kekko che canta Tappeto di Fragole.
I Modà annunciano che nel 2016 torneranno ad esibirsi allo stadio San Siro di Milano mentre gli viene consegnato il premio Multiplatino per l”album Modà 2004-2014 L’Originale.

Urlo della folla, arriva Ligabue che inizia a cantare C’è sempre una canzone. Ligabue e Carlo Conti si siedono per parlare del concerto evento al Campovolo (già 80.000 biglietti venduti) per i suoi 25 anni di carriera.
Riceve tre premi: il premio platino per l’album live Giro del mondo, il premio Awards per il disco Buon compleanno Elvis e il premio Earone come artista più passato dalle radio.

Arriva un altro momento rock con Gianna Nannini che canta la sua cover di Dio é morto di Francesco Guccini tratto dall’album Hitalia. Gianna riceve il premio multi platino da Enrico Nigiotti, tra i giovani dell’ultimo Sanremo con cui condivide la manager, Adele Di Palma, e che sta aprendo in questo periodo i concerti della Nannini.

Eros Ramazzotti presentato da un videoclip canta il suo nuovo singolo, Il tempo non sente ragione. Anche per Eros due premi, uno per Eros 30, l’album che ha festeggiato i trent’anni di carriera e uno per il disco d’oro dell’ultimo cd Perfetto.
Conti e la Incontrada fanno anche incontrare Eros con Luca Barbarossa dopo il litigio avvenuto durante La Partita del cuore qualche giorno fa.

Arriva il momento, con una presentazione da star internazionale quale è effettivamente, del ritorno di Tiziano Ferro con il nuovo singolo, Lo Stadio. A Tiziano viene consegnato il premio multi platino per le eccezionali vendite del suo primo Best of. Tiziano dedica il premio oltre al suo pubblico al Sanremo di Carlo Conti.

E’ il turno Fedez canta i suoi due singoli Magnifico (con Francesca Michelin) e L’Amore Eternit con Noemi e riceve il premio multi platino per Pop hoolista.

Il Mio giorno più bello nel mondo è il brano che saluta l’ingresso nell’Arena di Francesco Renga, da oltre quaranta settimane in classifica. Riceve il premio platino per il cd Tempo reale e il multi platino per il singolo.

Arrivano i vincitori del Festival di Sanremo 2015, Il Volo che cantano Grande Amore e ricevono il multi platino per il loro album e, dalle mani di Dori Grezzi, il premio Pmi per la musica italiana nel mondo.

Con il nuovo singolo, Io ti aspetto, è il momenti di Marco Mengoni, il suo album Parole in circolo riceve il premio multi platino. Un secondo premio gli viene assegnato per il singolo anch’esso multi platino, Guerriero.

Presentato come l’artista amato da tutte le generazioni, fa il suo ingresso sul palco Biagio Antonacci che canta Dolore e forza in una versione solo chitarra e voce e poi Ho la musica nel cuore continua con il cavallo di battaglia Iris (tra le tue poesie) e quindi conclude con Ti penso veramente. Per lui premio multi platino per il disco Palco Antonacci – L’Amore comporta.

J-Ax entra con Il Cile con cui canta il muovo singolo Maria Salvador e ritira il premio multi platino.

Nek arriva presentando la cover di Se telefonando con cui ha vinto la serata delle cover dell’ultimo Sanremo e che ha lanciato come secondo singolo. Per lui premio disco d’oro.

E’ il momento dell’ospite internazionale, Omi, con la sua Cheerleader. A lui viene consegnato il doppio disco di platino direttamente dalla casa discografica.

Fiorella Mannoia, presentata erroneamente dalla Incontrada come grande cantautrice ma corretta in corner da Carlo Conti (Fiorella è principalmente come tutti sanno un grande interprete, che in alcuni casi si è cimentata con la scrittura). La Mannoia canta Le Parole perdute e porta via un premio platino.

Il Gioco è il singolo estratto dal cd 9 che i Negrita cantano questa sera ritirando il premio disco d’oro.

Arrivano direttamente dalla scorsa edizione di Amici, di ritorno ai Wind Music Awards dove erano stati premiati subito dopo il programma i Dear Jack che cantano Eterna. Anche la band di quest’anno, i The Kolors avrebbero dovuto essere presenti questa sera per ritirare il premio disco d’oro guadagnato in una sola settimana, ma essendo impegnati domani sera con la finale di Amici 2015 non sono potuti intervenire ed il premio gli è stato consegnato ieri nella conferenza stampa dalla De Filippi.
Due premi anche per loro: multi platino per il cd Domani è un altro giorno parte I e platino per la parte II.

Arriva Emis Killa con una grande sorpresa per i suoi fan, un brano inedito presentato qui per la prima volta. S’intitola C’era una volta. Emis vince il premio platino per Mercurio five star.

Gigi D’alessio si esibisce in un medley dei suoi brani più amati e viene premiato per l’album Ora live. Il vincitore di X-Factor, Lorenzo Fragola è il prossimo ad ad esibirsi con i singoli The Rest e Siamo uguali. Per lui premio multi platino per il brano The Reason why e oro per il disco 1995.

La voce profonda di Mario Biondi canta il suo ultimo singolo The Love is a temple. Premiato per il disco A Very special Mario Chirstmas.

Siamo alle battute finali e arriva una delle rivelazioni della musica rap degli ultimi anni, Clementino che canta Luna, O’Vient e Cos cos cos. Per lui Premio disco d’oro per Mea culpa Gold edition.

Con il nuovo singolo, Specchio che parla di un argomento molto importante, i problemi alimentati come anoressia e bulimia, è il turno dei Subsonica che si aggiudicano il premio cd d’oro per il disco Una nave in una foresta.

Arriva il momento per il premio speciale a Carlo Conti, il premio di platino per la super compilation Sanremo 2015. Per rappresentare questo premio sbuca “magicamente” Bianca Atzei che canta con Alex Britti la cover presentata a Sanremo Ciao amore ciao.

Battute finali e irrompono i Club Dogo con Arisa sul brano Fragili.  Ancora musica rap e arriva Marracash con Neffa con Nella macchina. Premio disco d’oro per Status.

Arriva l’ultima vincitrice di Amici, Deborah Iurato che presenta Da Sola, brano scritto tra gli altri del vincitore di Sanremo giovani, Giovanni Caccamo. Disco di platino per il suo primo album omonimo, Deborah Iurato (il secondo, Libere, ha faticato molto nelle vendite).

E’ la volta del vincitore dell’ultimo Sanremo Giovani targato Fazio, Rocco Hunt che intona Ho scelto me e Nu juorn buon. Premio disco di platino per il suo album d’esordio.

Gemitaiz e Madman continuano il filone rap con Non se ne parla. Disco d’oro per Keplar.

Per finire vengono citati gli artisti che avrebbero ricevuto un premio ma non hanno potuto esser presenti come Jovanotti, Carmen Consoli, Cesare Cremonini, Il trio Fabi-Silvesti-Gazzé e i The Kolors tra gli altri….
Finisce lo spettacolo, uno spettacolo probabilmente un po’ troppo lungo (oltre 4 ore) e lento (l’Eurovision Song Contest anche in questo caso insegna sui tempi…).
La serata si chiude con il videoclip ufficiale de Il Tempo non sente ragione di Eros Ramazzotti.

AGGIORNAMENTO DEL 5 GIUGNO

L’edizione 2015 dei Wind Music Awards è stata la più vista tra tutte e nove le edizioni andate in onda sino ad oggi. 4 milioni 837 mila telespettatori pari il 26.31% di share hanno seguito la manifestazione con un picco d’ascolto di 7 milioni 100 mila telespettatori durante l’esibizione de Il Volo.

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su: