VALERIO SCANU: il rapporto con Dio nel nuovo singolo ED IO scritto da TONY MAIELLO e SIMONETTA SPIRI

Valerio Scanu

In questi ultimi giorni c’è grande attesa per Valerio Scanu. Il 15 marzo pubblicherà per Ultra Edizioni l’attesa autobiografia Giuro di dire la verità dalla A alla Zia Mary (ne abbiamo parlato QUI), mentre dal giorno successivo farà ascoltare il nuovo singolo Ed Io.

ED IO

In radio e nei digital store dal 16 marzo, Ed Io arriva a due anni dalla partecipazione di Valerio Scanu al Festival di Sanremo.

Ed Io porta la firma di Tony Maiello (curiosamente vincitore tra i Giovani della stessa edizione del Festival che tra i Big vide trionfare Scanu) e Simonetta Spiri.

Ed Io può essere definita una preghiera. Un brano nel quale si parla della difficoltà e della possibilità di creare un legame tra Dio e l’uomo. Una sorta di inno alla semplicità interiore e alla vita spirituale.

Valerio Scanu

Musicalmente è una ballata che dal punto di vista dell’arrangiamento nella prima parte ricorda Finalmente Piove, ma che poi cresce arricchendosi e aumentando anche l’intensità emotiva. L’inciso è un grido disperato ben interpretato.

Prendete un’idea.. Pensate, sognate su di essa… Lasciate che ogni parte del vostro corpo sia pieno di questa idea e lavorate sodo perché diventi realtà.” Questo il messaggio che Valerio Scanu ha postato sui Social nei giorni scorsi. Una riflessione che ben si adatta all’ecletticità che l’artista sardo ha dimostrato nella sua carriera.

Foto di Fabrizio Cestari


 

Leggi anche:  Aprono le iscrizioni per la nona edizione del PREMIO DONIDA 2018. Da quest'anno sarà possibile candidare il proprio brano online
  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali