THE VOICE 2015: i finalisti sono Carola Campagna, Thomas Cheval, Roberta Carrese e Fabio Curto

the_voice-2015_finale

Stasera si è svolta la semifinale della terza edizione di The Voice of Italy, settimana prossima finalmente conosceremo il nome del vincitore o della vincitrice che si aggiudicherà questa nuova edizione del talent show di Rai 2.
Le prime due edizioni sono state vinte entrambe da una donna, prima Elhaida Dani seguita poi da Suor Cristina.

Sarà la volta di un uomo quest’anno?

Erano otto in totale i cantante in finale, due per ogni coach del programma:

Sarah Vita Feline e Carola Campagna per il team di J-Ax, Sarah Jane Olog e Fabio Curto per quello dei Facchinetti, Keenyatta e Thomas Cheval del team Noemi e infine Ira Green e Roberta Carrese per quello di Piero Pelù.
Ogni cantante ha cantato una cover e il suo inedito.
Ecco i titoli dei brani inediti presentati:

Brave Ragazze per Sarah Vita Feline (brano che porta anche la firma di J-Ax).
Se solo per Carola Campagna (a cui Ax ha pre annunciato che il suo brano sarà inserito nella colonna sonora del prossimo film Disney)
On my own per Keenyatta
Allons Dancer per Thomas Cheval
Il tuo no per Ira Green
La mia conquista per Roberta Carrese
The Cycle per Sarah Jane Olog
L’Ultimo esame per Fabio Curto (che vede tra gli autori del brano oltre allo stesso Fabio anche L’Aura)

Dopo quattro scontri “fratricidi” tra i due finalisti di ogni team ne è rimasto uno solo, ecco chi sono i quattro concorrenti che si contenderanno la vittoria settimana prossima:
Carola Campagna, Roberta Carrese, Thomas ChevalFabio Curto.
L’appuntamento con la finale di The Voice of Italy è fissato per mercoledì 27 maggio alle ore 21:10 su Rai 2.

Di seguito i testi degli inediti dei finalisti di The Voice of Italy 2015.

LA MIA CONQUISTA – ROBERTA CARRESE – TESTO

Sono io quella che vedo
perché l’io mio esiste
lo ritrovo nello specchio
e la smetto di esser triste
eh eh eh eh
e la smetto di esser triste
e mi ritrovo nello specchio,

specchio del reale
cosa è bene e cosa è male
la diversità spaventa
ma sempre sarà la mia conquista
la mia conquista

attraverso questo inferno
e ritrovo le mie ali
io continuerò a volare su
lontano dai vostri mali

specchio, specchio del reale
cosa è bene e cosa è male
la diversità spaventa
ma sempre sarà la mia conquista
la mia conquista
la mia conquista

schiavi delle apparenze
sepolti dall’ignoranza
vivete la vostra vita
al sicuro in una stanza
mi allontano dal tuo sguardo
che mi giudica e mi offende
e torno come un razzo
tu, tu di me non ami niente

specchio, specchio del reale
cosa è bene e cosa è male
la diversità spaventa
io la ritrovo nello specchio
specchio, specchio del reale
cosa è bene e cosa è male
la diversità spaventa
ma sempre sarà la mia conquista
la mia conquista
la mia conquista
ehi


SE SOLO – CAROLA CAMPAGNA – TESTO

Ho mille idee dentro me
che il mio cuore sa confondere
in mezzo al caos che strada fai
verso nord ma poi si perde
non so ormai se pace o guai
che via seguirò

se solo io capissi sogni e incubi
quando il cuore canta versi ermetici ah si
se solo io leggessi stelle e simboli 
troverei la luce che mi illumini
se solo
se solo
se solo

l’eco di melodie che dentro me sento crescere
un suono in più nei passi miei
il coraggio che non ho avuto mai
non so ormai se pace o guai
che via seguirò

se solo io capissi sogni e incubi
quando il cuore canta versi ermetici ah si
se solo io leggessi stelle e simboli 
troverei la luce che mi illumini
se solo

forse sono fuori ma ti vedo
vuoi tu star qui con me
quando la magia va via

se solo io capissi sogni e incubi
quando il cuore canta versi ermetici  
se solo io leggessi stelle e simboli 
troverei la luce che mi illumini
se solo
se solo
se solo
se solo
se solo
se solo


ALLONS DANCER – THOMAS CHEVAL – TESTO

Oggi sta cambiando il tempo
nel nostro amore non c’è vento
e siamo qui a sentirci adesso qui
tu che vivi camminando
ed io che sogno ti sono accanto
siamo qui noi solo adesso qui

Alors Allons dancer ensemble, allons rever
oublions tout ce mal
alors allons sauté courage
viens bouger oublions tout ce mal

l’orizzonte può cambiare
ogni foglia diventa fiore
sei l’amour e ti sento respirare
il nostro amore non si muove
ogni giorno cose nuove
e sei l’estate che vorrei

Alors Allons dancer ensemble
allons rever oublions tout ce mal alors
allons sauté courage
viens bouger oublions tout ce mal

seulement moi connait la verité
il y a moi et puis je me sens l’universe
et oublions tout ce mal
et oublions tout ce mal

Alors Allons dancer ensemble
allons rever oublions tout ce mal alors
allons sauté courage
viens bouger oublions tout ce mal


 

L’ULTIMO ESAME – FABIO CURTO – TESTO

L’ultimo esame lo si da per strada
davanti ad una piazza l’interrogazione
davanti ad un applauso si specchia il calore
di casa mia
l’ultimo esame l’ho dato per strada
mentre passava il mio grande amore
la vita mi ha scelto per camminare
senza compagnia
ne tredicesima ne pensione
neanche mia madre che prega per ore
mi ha allontanato dal mio destino
anima mia

tu che mi hai
prenditi cura di me
anche quando mi perdo
quando parlo con te
tu che mi hai
prendi anche il buio che è in me
sarà il dono che hai scelto per restare con me
na na na na na na na na na na na

L’ultimo esame lo do per strada
dove ho già fatto colazione
dove i ritagli di un altro errore mi volano via
oggi proteggo la mia libertà
oggi proteggo il prezzo che ha
stavo cercando di dirti qualcosa
con una parola e purtroppo l”ho spesa

tu che mi hai
prenditi cura di me
anche quando mi perdo
quando parlo con te
tu che mi hai
prendi anche il buio che è in me
sarà il dono che hai scelto per restare con me
na na na na na na na na na na na
na na na na na na na na na na na

l’ultimo esame lo si da per strada
senza le aule ne i professori
ai tempi sul banco scritti i due nostri nomi
ma non si leggono più

tu che mi hai
prenditi cura di me
anche quando mi perdo
quando parlo con te
tu che mi hai
prendi anche il buio che è in me
sarà il dono che hai scelto per restare con me
na na na na na na na na na na na
na na na na na na na na na na na

l’ultimo esame lo si da per strada 
senza le aule ne i professori
ai tempi sul banco scritti i due nostri nomi
l’hai fatto anche tu

 

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su: