SIMONETTA SPIRI, GRETA, ROBERTA POMPA e VERDIANA dopo il boom de “L’Amore merita” tornano con “L’Origine”

l'amore merita

Qualche mese fa quattro ragazze con come unico denominatore comune quello di aver partecipato ad un talent show (Amici di Maria De Filippi per tre di loro e X Factor per l’ultima) hanno unito le loro voci per dare vita ad una canzone con un forte messaggio contro l’omofobia, L’Amore Merita, creando un vero e proprio caso musicale, un successo al 100% indipendente e lontano dalla major discografiche.

Ora il percorso di Simonetta Spiri, Greta, Roberta Pompa e Verdiana continua e lo fa con un nuovo brano intitolato L’Origine.

Nel corso dei mesi la conoscenza tra le quattro ragazze è diventata una vera e propria amicizia che le ha portate a scegliere prima di partire in tour tutte insieme, quindi di continuare l’avventura discografica insieme mettendo da parte per il momento i loro progetti da soliste.

L’obiettivo è quello di replicare il successo de L’Amore merita un brano che è riuscito ad entrare nel cuore del pubblico, al punto da arrivare a vendere oltre 20.000 copie avvicinandosi velocemente al traguardo del disco d’oro e a sfiorare i 2 milioni e mezzo di visualizzazioni con il videoclip ufficiale.
All Music Italia ha seguito da vicino la genesi di questo brano anticipando la notizia sull’uscita del brano (leggi qui) e video intervistando le ragazze in anteprima sul set del video (puoi rivedere l’intervista qui).

L’Origine, questo il titolo del nuovo brano su cui non possiamo ancora anticiparvi nulla se non che parlerà di donne, verrà lanciato in radio e nei digital stores nel corso del mese di settembre accompagnato da un nuovo videoclip.
La canzone è stata scritta da Andrea Amati, autore in ascesa nella musica italiana (suoi brani per Alessandra Amoroso, Marco Carta, Lorenzo Fragola, Valerio Scanu, Annalisa e un pezzo nel nuovo disco di Loredana Errore) che abbiamo intervistato qualche settimana fa (potete rileggere qui l’intervista) insieme agli autori de L’Amore merita: Luca Sala, Marco Rettani e Gabriele Oggiano.

Restate “sintonizzati” sulle nostre pagine per saperne di più nei prossimi giorni.

 

  
segui su: