SARA BORGOGNI rinchiude l’amore in una valigia nel suo singolo “Come te”

sara borgogni

Fresca della vittoria del Premio Radio all’ottava edizione del Premio Valentina Giovagnini, arriva nelle radio italiane la voce di Sara Borgogni.
Il pop si mischia con l’attitudine grintosa e rock di questa giovane cantautrice nel brano Come te.

Nata a Montevarchi in Toscana nel 1992 Sara inizia a studiare canto moderno quando ha 11 anni e, dopo aver frequentato per 5 anni l’Atheneum Musicale Fiorentino contemporaneamente partecipa a diversi concorsi regionali a partire dall’età di 16 anni. Nel 2009 inizia ad interessarsi al mondo della scrittura e intraprende così la strada che porterà a diventare Cantautrice.

Negli anni successivi Sara incontra Franco Poggiali Berlinghieri presso l’ArteStudio 53 e così, mentre lei compone la parte melodica e il testo dei suoi brani, lui la segue per quel che riguarda gli arrangiamenti.
A questo punto, dopo aver composto più di 30 brani cercando di perfezionarsi canzone dopo canzone, si fa coraggio e inizia a partecipare a diverse manifestazioni nazionali portando a casa diversi riconoscimenti:

Nel 2014 vince il Cantagiro nella sezione cantautori e Discanto nella sezione inediti. Nello stesso anno viene premiata da Dolcenera con il Premio Lucio Dalla al Concorso Fornaci Incanto e accede come cantautrice alla finale del Tour Music Fest.
Nel 2015 si classifica seconda a Notti Magiche dove viene riceve il premio da Antonino e da Rosaria Renna, Speaker di Rds.
Nel 2016 conquista altri due riconoscimenti: il Premio Mei nel prestigioso Premio Donida edizione 2016 e il Premio Radio al Premio Valentina Giovagnini.

Ora, dallo scorso 22 luglio, è arrivato nelle radio italiane e nei digital stores il suo secondo singolo ufficiale intitolato Come te che segue di due anni Equilibrio uscito nel 2014.
Come te una canzone su un amore finito, rinchiuso come un ricordo indelebile ma comunque appartenente al passato, scritta con un linguaggio moderno e piglio rock.
Qui dei seguito potete vedere il video ufficiale del brano…

  
segui su: