"SAL DA VINCI in coma", ma si tratta di un (brutto) scherzo

sal

Ha dell’incredibile la vicenda che negli ultimi minuti ha colpito i canali social di Sal Da Vinci. Il cantante partenopeo, terzo classificato al Festival di Sanremo 2009 con Non riesco a farti innamorare, ha fatto indignare gli internauti per una mossa commerciale di cattivo gusto legata all’uscita del suo nuovo singolo.

Circa un’ora fa, sulla pagina Facebook di Da Vinci, è apparsa una foto (poi rimossa) che ha immediatamente fatto pensare al peggio: il cantante, riverso in un letto d’ospedale, in apparente stato comatoso. L’annuncio unito all’immagine è eloquente: “SAL DA VINCI in coma! A breve seguirà il referto medico a cura del Prof. Sarcinelli. State tutti con noi, Staff.

Tuttavia fin da subito i commenti non sono stati benevoli con il cantante e lo staff che gestisce i suoi canali. Ai pochissimi messaggi istantanei di cordoglio, fanno da contraltare una sequela di improperi per la poca sensibilità dimostrata. Scattare una foto ad un uomo in coma e darla in pasto al web non fa certo onore.

La “platea virtuale” si è ulteriormente infiammata, e a ragione, quando alcuni fedelissimi fan di Sal hanno ipotizzato si trattasse di un’immagine scattata nel backstage del videoclip del prossimo singolo di Da Vinci. La polemica furiosa è servita, condivisioni e commenti piovono a migliaia.

La conferma è arrivata pochi minuti fa proprio dal cantante che, in un video di pochi secondi, ha mostrato di essere perfettamente in salute e alle prese con la preparazione di un nuovo videoclip: “Ciao a tutti, tranquilli Sal sta benissimo la foto che hanno pubblicato era una foto di scena del nuovo video di uno dei brani del nuovo album in uscita SE AMORE È! Il colpevole della foto scattata è stato il regista Gabriele Paoli!!! Un abbraccio affettuoso a tutti da Sal e dal suo staff!!!“.

Definire la vicenda vergognosa è dir poco. La promozione tramite web, in molti casi, sta a nostro parere superando i limiti dell’etica morale. Probabilmente il cantante aveva bisogno di una botta di visibilità immediata e roboante, e indubbiamente anche noi faremo la nostra parte con questo articolo, tuttavia siamo consapevoli che non ne trarrà grossi benefici.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: