RUBEN MENDES: dopo Amici e X-Factor, l’addio alla musica?

ruben-mendes

Abbiamo conosciuto Ruben Mendes grazie alla sua partecipazione ad Italia’s got talent, esperienza che gli aprì le porte del talent Amici in un’edizione che lo vedeva tra i favoriti, salvo poi uscire di scena con un abbandono volontario dovuto alla proposta di Universal, major che offrì al giovane un contratto discografico.

Era marzo 2013 e il giovane nato da genitori portoghesi ma in Italia sin da bambino, scelse di realizzare un mini EP terminando anzitempo la permanenza nella scuola di spettacolo più famosa della tv italiana (era l’anno che avrebbe consegnato lo scettro di vincitore a Moreno). Un progetto che vedrà la luce a gennaio 2014, nello stesso anno che porterà Ruben Mendes a tentare una nuova strada, valicando i confini italiani per agguantare una nuova opportunità ad X-Factor Portogallo.

Una nuova opportunità che non sembrerebbe aver portato le soddisfazioni sperate, in una nuova esperienza dove per settimane si è dimostrato uno dei concorrenti più amati (leggi QUI) e dove ha concluso la propria avventura aggiudicandosi la medaglia d’argento nella prestigiosa competizione (leggi QUI).

Non abbastanza per avviare una carriera da professionista che sapesse soddisfare le esigenze di Ruben, stando allo sfogo pubblicato sulla propria pagina Facebook, dove ripercorre le principali tappe del suo percorso musicale degli ultimi anni, per poi arrivare ad un’amara constatazione:

“Prima di tutto volevo fare dei ringraziamenti.
Ringrazio “Italia’s got talent” per avermi scoperto e per avermi fatto scoprire. Ringrazio “Amici di Maria de Filippi” per avermi regalato emozioni e per avermi fatto crescere. Ringrazio Maria de Filippi per aver creduto in me. Ringrazio “X Factor Portugal” per avermi dato un altra possibilità e per avermi fatto crescere ulteriormente.Ringrazio “Grazia Di Michele” per avermi sopportato e supportato. Ringrazio “Universal Music Italia” per avermi permesso di vivere un piccola esperienza da professionista. Ringrazio i miei amici e la mia famiglia.
Dietro a tutto questo però ci sono state ansie,problemi,paure,litigate e tanto altro. Il mondo della televisione è fantastico. Ma io purtroppo non ho la televisione nei miei piani e nei miei sogni. Il mio sogno era/è fare il cantante. Ma a quanto pare ,oggi, se non passi dalla televisione sei poco credibile e hai poche possibilità. Dietro a tutto questo,ci sono anche rapporti di lavoro finiti male,come ex manager che volevano fare soldi a tutti i costi,quando secondo me,la Musica non è questo. Sembrerà strano,ma ero più felice quando riuscivo a cantare al Karaoke con gli amici e senza nessun pensiero. Perché la Musica è questo. Senza Pensieri. Dietro a tutto questo ci sono stati problemi con gli amici ,con la famiglia,con i compagni. Dopo tutto questo ho capito che la mia tranquillità è altro. Sono i miei amici,la mia famiglia,la mia musica.
Dopo aver letto questo vi chiedo di non giudicarmi. Perché io ho LOTTATO per il mio sogno. Ho viaggiato per il mio sogno. Ho passato mesi da solo per riuscire a fare quello che voglio. Il Cantante,non un ragazzo famoso. Detto questo voglio dire a chi mi ha sempre sostenuto,che fate parte della mia vita,che vi ringrazio per avermi sopportato in tutti i miei sfoghi,vi ringrazio per aver condiviso la mia musica,e che se un giorno vogliamo andare a magiarci una pizza e magari cantare la Karaoke,io ci sono
Ci sono cose che potrei raccontare dietro ad “Italia’s got talent” ed “Amici” per farvi capire alcuni passaggi ed il perchè di questa decisone,ma sono cose che mi porterò dentro. In 5 anni ho fatto non tanto,tantissimo e sono orgoglioso di me.
“Abbiamo solo le scelte che facciamo”
Ed io scelgo la mia vita.
Ruben”

Un saluto in piena regola, che lancia qualche frecciatina tra le righe accennando ad inediti e non piacevoli retroscena, che lascerebbe intendere la netta volontà di abbandonare la musica e il sogno di diventare un cantante. Il condizionale però è d’obbligo in quanto, sempre sui suoi canali social, nelle ore successive allo sfogo è apparso l’annuncio di una serata live che lo vedrà protagonista il prossimo 22 maggio a Fondi.

Uno sfogo improvviso? Una scelta di vita ragionata e definitiva? Una strategia per guadagnare l’attenzione dei media? Non lo sappiamo e potremos coprirlo solo seguendo gli sviluppi della vita professionale di questo giovane e talentuoso ragazzo, che forse ha subito più che goduto degli effetti collaterali della partecipazione ad un talent e le logiche che ne derivano.

La comunicazione di Ruben suona ancor più strana se si pensa che meno di un mese fa, sempre dalla propria pagina di Facebook aveva annunciato la lavorazione ad un nuovo disco, facendo presente di quanto avrebbe cercato di tener fede allo stile musicale a lui più congegnale, aldilà delle logiche discografiche che in passato hanno forse penalizzato la sua personalità:

 

ruben

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: