Le 5 Fasi del dolore secondo Romina Falconi. Esce stanotte il nuovo singolo!

Romina Falconi

Romina Falconi sta tornando. Da questa notte sarà infatti disponibile in tutti i digital stores e nelle piattaforme di streaming digitali il nuovo singolo, Le 5 Fasi del dolore.

Il brano è stato prodotto da Francesco “Katoo” Catitti ed è il primo di una serie di singoli che anticiperanno l’uscita del nuovo disco prevista per il 2019.

Se c’è una cosa che spesso viene a mancare in molti progetti discografici attuali è il concept. Spesso ci ritroviamo di fronte a dischi che contengono una serie di canzoni scelte per gusto ma senza un vero legame tra loro. Questo succede anche con le canzoni, brani che non hanno un racconto e faticano a trovarlo. Ed è qui che Romina basa parte della sua forza.

Per scrivere Le 5 fasi del dolore infatti la cantautrice è andata a scavare dentro sé esternando senza filtri, paure e censure, quei pensieri che in molti proviamo, ma che in pochi confessiamo, quelli più neri che seguono il trauma dell’abbandono.

Per rafforzare il concetto della canzone la Falconi ha voluto accompagnare anticipare l’uscita con una particolare campagna marketing ripresa da giornali e televisioni.

Nei giorni scorsi infatti sono apparse in differenti città italiane (Milano, Roma, Firenze, Padova, Bari) alcune misteriose spose abbandonate che venivano avvistate dai passanti mentre piangevano inspiegabilmente. Si è trattata di una gigantesca rappresentazione di ciò che nell’immaginario collettivo più rappresenta lo stato di abbandono: una sposa lasciata sull’altare.

In questi giorni Romina ha raccontato meglio le sue 5 fasi attraverso delle immagini e delle didascalie andando a spronare il suo pubblico a confessarle ricordi legati al dolore vissuto dopo l’abbandono.

Ecco Le 5 fasi del dolore viste da Romina Falconi.

1a fase: IL RIFIUTO

Romina Falconi
Non può essere finita, mi ama! Io lo so: mi ama ma non lo sa
Purtroppo l’ho detto.
Mi piacerebbe tanto sapere se avete detto di peggio durante la fase del rifiuto. BATTETEMI

2a fase: LA RABBIA

Romina Falconi

Ho detto cose che non volevo. Questa è la fase in cui siamo più energici (e creativi)
Che ti esploda il letto, quando ti ci spoglierai con un’altra
A voi la linea.
Vi chiedo: c’è qualcosa che avete detto ma che vi rimangereste col senno di poi?

3a fase: IL PATTEGGIAMENTO

Romina Falconi

Ok, è finita ma almeno VEDIAMOCI UN’ULTIMA VOLTA

E’ il mio tallone d’Achille questa fase. Manco fossi stata un principe del foro per tre vite passate.
Contratto tutto, prendo tempo. Questa è la fase in cui non ci si arrende ancora ma è l’unica che, dopo anni, viene ricordata col sorriso.
Davvero sono stata capace di inventarmi questa cosa?
BATTETEMI. Che scuse avete inventato pur di rivedere l’amato/a?

FASE 4: LA TRISTEZZA

Romina Falconi

Ho rincoglionito i miei amici più cari parlando di te.
Ho buttato tutte le tue cose, quindi pure il mio cuore.
La rassegnazione fa schifo. Lo so che starò meglio ma oggi mi rode e odio tutto il mondo. Tutto il mondo tranne te, li mortacci tua.
Senti, se ti chiamo non rispondere, fallo per me. Non piango mica, è l’allergia

Il dolore è un gran maestro ma che me ne faccio della lezione imparata se il mio sogno è distrutto?
Non ditemi che potreste battermi, o forse si, vorrei saperlo. In questa fase facciamo i conti con un lato di noi che non ci interessava minimamente scoprire.

Fase 5: L’ACCETTAZIONE

Romina falconi

Finalmente sto bene, non ricordo l’ultima volta che ho ‘spizzato’ il suo profilo

Attenzione: l’accettazione non è giurare di non aver più bisogno dell’amato e poi alla prima sbronza triste chiamarlo alle 4 di notte.
L’accettazione è sorprendersi di essere tornati a sorridere e di stare bene. Bene davvero.
Ci vuole tempo perché l’amore, quando è vero, non risparmia mai.

Potete pre ordinare (e da dopo la mezzanotte scaricare) il nuovo singolo di Romina qui.

 

 

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su: