PRIMO MAGGIO A TARANTO: I nomi dei primi artisti confermati!

primo_maggio_a_taranto_2015

È ormai un appuntamento fisso il Concerto del Primo MaggioTaranto: giunto alla sua terza edizione, il super evento si prospetta essere ancora più partecipato e atteso dopo il grande successo dello scorso anno, non solo dai ragazzi pugliesi, ma in definitiva da spettatori che potrebbero raggiungere il Parco archeologico delle Mura Greche da ogni parte d’Italia e dall’estero!

Organizzato dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti, il live conterà tra gli ospiti nomi importantissimi dell’attuale panorama musicale: prima sorpresa sarà la partecipazione di Nina Zilli, che nel mese di febbraio avete ascoltato sul palco dell’Ariston con la canzone Sola, tra i Campioni in gara al Festival di Sanremo!

Ma non è certo questa l’unica bella notizia! Nel cast ci saranno anche i Marlene Kuntz, il cantautore Alessandro Mannarino e ancora due artisti che il Primo Maggio tarantino lo conoscono molto bene, dal momento che lo hanno visto crescere dal suo esordio, nel 2013: parliamo dei pugliesi Diodato Caparezza, affezionatissimi a quel palco e già presenti nelle edizioni precedenti del concerto.

L’organizzazione del concerto ha reso noto anche il tema del 2015: “La legalità. Dopo i decreti salva Ilva e la giustizia negata nei tanti territori italiani che vivono situazioni simili a quella di Taranto, ci si interrogherà su cosa fare affinché la voce dei cittadini possa finalmente essere ascoltata”.

E si continua a leggere di seguito, nel comunicato: “L’obiettivo è quello di rimboccarsi le maniche per scongiurare il tracollo politico ed economico di una città simbolo di tutte le lotte italiane, di chi vuole un futuro diverso. Nei prossimi giorni verranno ufficializzate altre partecipazioni di artisti, intellettuali e protagonisti della società civile che animeranno l’intera giornata del Primo Maggio tarantino presso il Parco archeologico delle Mura Greche. L’evento è promosso completamente dal basso e tutti coloro che ne prenderanno parte lo faranno a titolo gratuito”.

All Music Italia era presente al Primo Maggio a Taranto già un anno fa: cliccate QUI per leggere un lungo racconto della giornata!

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: