OLTREVENERE: l’amore e il male nel viaggio rock che parte da “Colt-love” (VIDEO)

Oltrevenere

Oggi diamo spazio al fascino cupo degli Oltrevenere, gruppo vicentino che ha da poco rilasciato un nuovo disco che porta il nome della band stessa come titolo. Un  progetto distribuito e promosso da (R)esisto che presenta al grande pubblico uno stile molto personale racchiuso in 10 tracce lanciate dal primo singolo Colt-love, accompagnato da un video ufficiale.

Oltrevenere si presenta come un viaggio rock dalle tinte cupe, in un percorso tracciato dai 10 brani che attraverso un uso attento dei testi e del suono si muovono in equilibrio tra il confine che divide realtà e spazio onirico. Spazio alla narrazione di vari aspetti dell’esistenza umana, con particolare attenzione al male, raccontato come aspetto che spesso si nasconde nell’animo umano e alla costruzione di ritratti dell’amore molto originali, come avviene in Colt-love, pezzo scelto non a caso per presentare l’intero progetto della band alla prova della rotazione radiofonica.

Un brano che ha nella tensione emotiva il proprio punto di forza, esaltato anche nel video ufficiale scritto e diretto da Andrea Joshua Asnicar che ben riesce a rendere evidente la potenza di questo pezzo e lo stile degli Oltrevenere.

OLTREVENERE – COLT-LOVE -VIDEO

Un biglietto da visita deciso e rappresentativo, caratterizzato da suono incisivo e un testo efficacemente inquietante, capace di attirare attenzione e voglia di approfondimento, grazie ad un uso forse non troppo immediato ma sapiente delle parole.

Gli Oltrevenere nascono a Vicenza nel 2009 con l’unione musicale di Michele Santagiuliana (Voce), Gian Matteo Raoss (Chitarra), Manuel Pace (Basso) e Davide Prebianca (Batteria). Da subito si avviano sulla strada di un suono a cavallo tra punk e rock, lavorando molto su testi originali sin da subito, ispirati dalla canzone d’autore. Dapprima la gavetta sui palchi locali, per arrivare nel 2012 al primo progetto discografico, un EP contenente i primi quattro brani della loro produzione, che si trovano anche nel nuovo lavoro.

Nel 2014 vincono il Vicenza Rock Contest, continuando l’intensa attività live che li vede protagonisti come opening di band del calibro di The Zen Circus e Sick Tamburo. La musica degli Oltrevenere troverà a breve spazio come colonna sonora del cortometraggio La colpa diretto da Duilio Scalici, dove potremo ascoltare il brano Senza Fili.

Se siete incuriositi da questa realtà emergente alternative rock potete collegarvi alla loro pagina Facebook (QUI), dove tra l’altro si offre la possibilità di scaricare gratis l’intero album.

Ecco la tracklist di Oltrevenere:

Il Sesto Giorno

L’Indovino

Colt-Love

L’Amore E Le Mosche

L’Albero Delle Mele

Rage And Love

Il Prete E La Sposa

Libero Sguardo

Senza Fili

Eclissi

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: