NOEMI: già finita l’avventura da coach a The Voice of Italy?

noemithevoice

Beccata a Firenze nel backstage degli Mtv Awards 2014, la rossa Noemi rifugge l’ovvio domandone dei giornalisti intervenuti per intervistarla, sulla possibilità che l’anno prossimo sia nuovamente tra i quattro coach di The Voice, per il terzo anno di fila.

La seconda edizione del talent di Rai 2 si è appena conclusa con la vittoria di Suor Cristina Scuccia e, a tal proposito, la Scopelliti ai microfoni si è lasciata scappare una battuta piuttosto sagace, che a molti potrà sembrare un filino polemica:

“Chi ci sta il prossimo anno… Batman che fa i provini?”

In realtà, sembrerebbe che Noemi non sia stata (ancora) riconfermata dalla produzione, si potrebbe pensare che le due cose siano connesse.

Ad ogni modo, è fuor di dubbio che, già dalla prossima edizione e dopo il fenomeno della Suora canterina, sarà difficile replicare scelte di analogo successo ai casting, pescando cantanti-personaggi così capaci di attrarre a sé l’attenzione dell’opinione pubblica.

E voi avete apprezzato Noemi in versione talent scout in questi due anni? O la preferite esclusivamente nelle vesti di interprete? Fatecelo sapere nei commenti!

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: