Nanà: dall’8 gennaio la lettera d’amore per Napoli interpretata da Sal Da Vinci, Franco Ricciardi e Andrea Sannino

Nanà

E´arrivato in radio l’8 gennaio Nanà, il singolo dell’inedito trio formato da Sal Da Vinci, Franco Ricciardi e Andrea Sannino che altro non è che una dichiarazione d’amore per la città di Napoli.

Presentato in anteprima il 6 gennaio all’interno della trasmissione televisiva Domenica In, Nanà è stata scritta da Renato Zero (testo) e Maurizio Fabrizio e Sal Da Vinci (musica). Gli arrangiamenti sono stati curati dal Maestro Adriano Pennino.

Napoli, che si fa corteggiare, Desiderare e amare. Con la sua infallibile filosofia di un vivere, che tiene costantemente conto della precarietà e dei limiti di una geografia ingiusta e settaria, la quale sembra non apprezzare: il brio, la generosità, le colorite esternazioni di un popolo che non si arrende di fronte a niente e che per questo motivo profuma di eternità.

Nanà, ti dedico questa mia fotografia che credo corrisponda ai tuoi reali connotati. Avrei voluto fare di più per te, ma spero di avere ancora occasioni per manifestarti il sincero attaccamento alla tua persona”. Queste le parole di Renato Zero.

Nanà

NANÀ – IL VIDEOCLIP

Il singolo è accompagnato da un videoclip realizzato dal regista Luciano Filangieri, scritto insieme a Luca Delgado.

Nel video recitano gli attori: Adriano Pantaleo, Teresanna Pugliese, Gianni Parisi e Ciro Esposito insieme a Tommaso Nobile (per la prima volta sullo schermo) e Anna Ferrini, Lino Valente e il piccolo Mario Brandi.

 

 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali