MTV Ema 2014: ecco i candidati al “Best Italian Act”

mtvema

Anche quest’anno tornano gli MTV European Music Awards, la manifestazione ideata nel 1994 in contrapposizione agli “americani” MTV Video Music Awards.

L’edizione 2014 si terrà il 9 novembre all’arena The SSE Hydro di Glasgow, in Scozia, e come al solito ci sarà anche un pizzico d’Italia.

Oltre ai canonici premi per il miglior artista maschile, la canzone dell’anno, il video dell’anno e così via, vengono infatti premiati gli artisti delle diverse aree geografiche del Vecchio continente, tra cui anche l’Italia.

L’anno scorso il premio per il Miglior artista italiano è andato a Marco Mengoni, che aveva già ottenuto il riconoscimento nel 2010, oltre ad aver guadagnato, sempre nel 2010, il premio “massimo” come Miglior artista europeo.

Quest’anno occhi puntati soprattutto su artisti della scena hip-hop. Sono ben tre i candidati legati al genere, ovvero Caparezza, i Club Dogo ed Emis Killa. Vi è poi spazio per una delle signore della musica italiana, Giorgia!

I posti disponibili per le candidature sono cinque, e il quinto nome, per la prima volta nella storia, è stato scelto proprio dal pubblico.

In lizza Alessandra Amoroso, i Dear Jack, Levante, Moreno e Rocco Hunt, votabili su Twitter fino al 14 settembre.

A trionfare è stata Alessandra Amoroso, che entra così ufficialmente in gara assieme ai quattro artisti precedentemente nominati.

Per votare chi secondo voi dovrebbe vincere il Best Italian Act cliccate QUI.

Foto by MTV Italia

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: