MATTIA RODEGHER: “Irraggiungibile” presenta lo stile del giovane interprete veronese (VIDEO)

mattia

Tra le nostre nuove proposte oggi trova spazio Mattia Rodegher, diciannovenne veneto che riesce a presentare il proprio mondo artistico grazie al lancio del suoi primo inedito, Irraggiugibile, lanciato lo scorso 1 settembre e disponibile su tutte le piattaforme digitali.

Per presentare al meglio questo importante passaggio, in occasione dell’uscita del brano è stato realizzato un video ufficiale che, con la regia di Nicolò Angeleri, ci permette di conoscere il volto e lo stile di Mattia Rodegher, costruito grazie a numerose esperienze e alle molte cover realizzate (che potete ascoltare sul suo canale YouTube QUI), per arrivare oggi all’importante prova di un inedito che sappia rappresentare la sua personalità musicale al grande pubblico.

Irraggiungibile è un pezzo pop che fonde anima melodica e schegge soul amalgamate con elementi di elettronica leggeri ma distintivi. Un tappeto musicale costruito da Stefano De Donatis e chiamato ad accompagnare un testo scritto da Luca Bellettato, impegnato nella non facile cronaca delle emozioni vissute da una persona nel momento in cui viene lasciata.

Il tutto affidato all’interpretazione di Mattia Rodegher che a dispetto della giovane età si dimostra all’altezza della situazione , portando in scena un esordio deciso e ben realizzato, grazie anche ad un pezzo che pur non portando guizzi di originalità rilevanti sa farsi strada in maniera efficace nell’ascolto.

MATTIA RODEGHER – IRRAGGIUNGIBILE – VIDEO

Un passo saldo nel percorso musicale di Mattia, tracciato grazie alla sua passione per il canto che da 2 anni sta perfezionando all’Accademia Superiore di Canto di Karin Mensah a Verona. Una personalità da sempre attratta dall’arte e dallo spettacolo, che porta Mattia sin da piccolo ad avvicinarsi al mondo del teatro e della danza (da quattro anni studia alla Vic Ballet School di Hans Camille Vancool e Anat Weinberger a Verona).

Un attitudine che lo porta anche a partecipare come comparsa in numerosi videoclip: da Non devi perdermi di Alessandra Amoroso a Se Telefonando di Nek, passando per La Valle dei Re di Marco Mengoni e Non voglio essere un fenomeno di Gianluca Griognani.

Contemporaneamente irrobustisce la propria attività musicale grazie agli eventi live che lo vedono protagonista in un duo acustico piano e voce, Mattia & Ago, che porta il giovane in numerose serate e cerimonie.

La sua gavetta passa anche per numerosi concorsi canori, tra cui il Festival del Garda che lo vede vincitore  nella categoria interpreti, arrivando così a partecipare alla finalissima del circuito Grandi Festival Italiani 2015 tenutasi lo scorso 31 dicembre in piazza Bra a Verona davanti a migliaia di persone: un evento molto importante nel quale si aggiudica  un premio speciale che porta a Mattia la possibilità di esibirsi a Casa Sanremo, durante le giornate del Festival.

Per conoscere meglio Mattia Rodegher e seguire la sua attività musicale, potete collegarvi alla sua pagina Facebook (QUI) o seguire il suo profilo Twitter (QUI).

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: