“Solo due satelliti” è il nuovo singolo di MARCO MENGONI firmato da GIULIANO SANGIORGI (VIDEO)

marco mengoni

Marco Mengoni è pronto a lanciare trionfale il nuovo singolo estratto dal suo ultimo album Le Cose che non ho, già certificato triplo disco di platino per le vendite.
Sarà il brano Solo due satelliti scritto da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro ad entrare in rotazione radiofonica a partire dal 29 aprile.

Il 2016 è iniziato in modo trionfale per il cantante infatti, così come era stato nel 2015 per l’album Parole in circolo, anche il nuovo disco di Mengoni (uscito lo scorso novembre) sta riscuotendo un grande successo di vendite e, come dicevamo, rischia di sorpassare il predecessore in quanto a copie vendute. Per ora entrambi gli album sono “fermi” a oltre 150.000 copie vendute e tre dischi di platino conquistati.

Solo due satelliti arriverà in radio questo venerdì 29 aprile ed avrà il compito di mantenere alto il successo del disco da cui sono stati già estratti due singoli: Ti ho voluto bene veramente (tre volte disco di platino) e Parole in circolo (disco d’oro), canzoni i cui videoclip hanno insieme superato quasi 45 milioni di visualizzazioni.

Solo due satelliti porta la firma di Giuliano Sangiorgi, quest’anno attivo più che mai come autore per i suoi colleghi (suoi tra le altre il nuovo singolo di Noemi, Fammi respirare dai tuoi occhi, Sono solo nuvole scritta per Laura Pausini, e il brano sanremese della coppia Deborah Iurato e Giovanni Caccamo, terzi classificati nella kermesse).

Marco Mengoni ha ascoltato alcuni brani di Giuliano e poi la scelta è ricaduta su questo testo, nonostante fosse ancora in fase embrionale e, quello ascoltato, fosse ancora un provino piano e voce (ma del resto la voce di Giuliano, è noto, sa rendere emozionante anche canzoni “essenziali”…).
Prima di inciderlo Marco ha deciso di attendere la fine del tour, così da ritrovarsi con una voce più vissuta e graffiata e dargli una maggiore autenticità.
Giuliano Sangiorgi partecipa anche con un piccolo cameo all’interno dell’arrangiamento di questo brano costruito come se fosse un viaggio e si prepara a diventare un nuovo classico tra le canzoni d’amore del repertorio di Marco Mengoni

In quale parte del corpo ci potremmo incontrare
senza andare lontano per poterci sfiorare
ti ho annusato le mani ed ho sentito che mi ami
ti ho baciato negli occhi ed ora mi riconosci
come quando avevo voglia di incontrarti anche per sbaglio…

Venerdì 29, in contemporanea con la partenza nelle radio verrà messo in rete anche il videoclip ufficiale del brano.

Domani invece partirà da Torino l’attesissimo #MengoniLive2016, il nuovo tour del cantautore prodotto e distribuito da Live Nation che ha già raddoppiato le date a Milano, Roma e Verona (qui le trovate tutte).

AGGIORNAMENTO DEL 29 APRILE

Oggi Marco Mengoni ha pubblicato il videoclip ufficiale di Solo due satelliti, svelando una geniale particolarità… l’inquadratura iniziale di Solo due satelliti infatti è la stessa immagine con cui si chiudeva il precedente video, Parole in circolo.
Se nel video dello scorso singolo Marco era il protagonista di una festa in questo nuovo video quella stessa festa assume risvolti pericolosi che, dopo una serie di azioni, lo portano a terra primo di sensi riportandolo, come nei migliori film di Christopher Nolan, nella stessa location del primo singolo dell’album, Ti Ho voluto Bene veramente.

La regia è di Antonio Usbergo & Niccolò Celaia.

 

 

  
segui su: