MALASCENA: il rock della band bolognese riparte da “Tace In The” (AUDIO)

malascena

Oggi vi presentiamo una giovane realtà rock che ha il volto dei  Malascena, band bolognese nata alla fine del 2010 e composta da Tiziano Cicconetti alla voce e chitarra, Alessandro Renzetti al basso e Luca Ferriani alla batteria, che si presentano al pubblico con un nuovo progetto discografico, ad ora concretizzato nel singolo Tace In The, che anticipa il nuovo disco e prosegue il percorso musicale all’insegna dello spirito indipendente che guida il gruppo.

Una strada che, dopo un primo periodo dedicato alla stesura dei testi, all’arrangiamento dei brani e ad una costante attività live, svolta nel 2012 quando i Malascena iniziano una collaborazione con il Producer & Sound Engineer bolognese Alex Volpi. Da questa collaborazione e grazie anche all’appoggio del Producer & Engineer americano Tom Baker che ne ha curato il mastering finale, nel 2013 nasce il loro primo lavoro intitolato S/T: un progetto contenente cinque tracce, totalmente autoprodotto e stampato in mille copie numerate. Da questo disco è stato estratto un singolo dal titolo Essere per il quale è stato girato anche un video prodotto dalla Fico Studio Records.

Per promuovere il disco i Malascena si sono dedicati ad una lunga serie di concerti che li ha portati ad esibirsi in oltre ottanta locali in giro per l’Italia e a fare in alcune occasioni da opening act di band come Tre Allegri Ragazzi Morti, Giuda e Pierpaolo Capovilla.

Il prossimo 28 settembre vedrà invece la luce l’ultimo lavoro dei Malascena, intitolato Indisposto e di cui è già disponibile il primo singolo estratto dal titolo Tace In The.

MALASCENA – TACE IN THE – VIDEO

Indisposto è considerato come un album “fotografico” composto da ben tredici brani che vengono definiti come istantanee da osservare attentamente; tredici fotografie riportanti attimi di vita durante i quali i protagonisti guardano intensamente dentro a sé stessi fino a cercare la loro vera realtà; guardandosi con intensità davanti ad uno specchio per riuscire a vedere fin oltre l’apparenza; per riuscire a far emergere le più segrete verità fino quasi a non riuscire più a riconoscersi nell’immagine riflessa e distruggere così tutte le maschere che quotidianamente tutti noi indossiamo per sopravvivere alla società che ci circonda. E scoprire così che nulla è come sembra.

In attesa di poter ascoltare questo nuovo disco, potete avvicinarvi alla realtà dei Malascena attraverso la pagina Facebook (QUI) e il profilo Twitter (QUI) della band bolognese.

  Inizio a scrivere circa 10 anni fa cimentandomi in racconti brevi, prevalentemente in stile thriller/horror perchè è ciò che leggo ed è ciò che mi piace leggere (Stephen King, Dean Koontz, Donato Carrisi, Giorgio Faletti...) Nel 2010 nasce così "Il Gatto", pubblicato dalla casa editrice Albatros. Seguono altri racconti brevi e nel 2010/2011 un secondo romanzo, "La Nebbia Di Pontevecchio", che è tutt'ora inedito. Negli ultimi due anni decido invece di cimentarmi in poesie, per lo più ispirate e contaminate dalla musica che ascolto.