LORENZO FRAGOLA rallenta: annullato il capodanno a Catania e ritardata l’uscita del video di “The Reason Why”

fragola_lorenzo

Lorenzo Fragola è uno dei protagonisti musicali di questa fine 2014, capace in pochi mesi di vincere il talent X-Factor, sbaragliando un’agguerrita concorrenza e di macinare vendite da big sia con il singolo The Reason Why che con l’EP che porta il suo nome. Un avvio di carriera stupefacente, ancor di più se aggiungiamo la convocazione tra i 20 big del prossimo Festival di Sanremo. Dopo una partenza fulminante, arrivano i primi rallentamenti: l’annunciato live che lo avrebbe visto protagonista a Catania è stato annullato e per poter vedere il video ufficiale di The Reason Why occorrerà attendere ancora del tempo.

E’ lo stesso Lorenzo a comunicare queste battute d’arresto, rispondendo alle richieste di informazioni sul video, che non è ancora stato ufficialmente lanciato, nonostante la lavorazione sia stata realizzata in concomitanza con quello già edito del brano Sayonara di Madh, compagno di etichetta in Newtopia, che fa capo a Fedez e che segue entrambi i protagonisti di X-Factor in collaborazione con Sony Music. A detta di Lorenzo il video è in lavorazione e il ritardo è dovuto al fatto di essere finiti a ridosso delle feste, ma non è da escludere che per condivisibili scelte di scuderia, sia stata data maggior visibilità al video di Madh, per evitare di disperdere l’attenzione con l’uscita a stretto giro del video di Lorenzo.

 FRAGOLA

 

 

Altra tegola per i fan è l’annullamento della data di Capodanno, che avrebbe dovuto portare Lorenzo in piazza a Catania il 31 dicembre, fino all’annuncio del cantante che parla di “…cause indipendenti dalla mia volontà…” e di quanto lui stesso abbia “…fatto di tutto per esserci…”. Cause che secondo il portale Cataniatoday, sarebbero da imputare ad un mancato accordo economico con la casa discografica Sony che si sarebbe vista rifiutare i  20 mila euro di cachet richiesti all’Amministrazione della città siciliana.  Un rifiuto che priva la città di un nome di gran richiamo, ma è stato necessario pare a causa dei costi sostenuti per l’evento,  che si sono rivelati abbastanza alti. Grandi nomi come Antonella Ruggiero, Luca Madonia, Paola Turci, Simone Cristicchi e Ivan Cattaneo che da tempo sono stati ingaggiati per il concerto in piazza Duomo e in totale costeranno al Comune di Catania ben 115 mila euro. Una spesa oggetto di critiche da parte del gruppo Catania Bene Comune, che ha pubblicato polemicamente i dati relativi all’organizzazione dell’evento, lamentando scarsa trasparenza e costi eccessivi (maggiori informazioni QUI) , dei quali è stata con ogni probabilità vittima la partecipazione di Lorenzo Fragola, che non sarà quindi tra i protagonisti della serata evento in omaggio a Lucio Dalla.

Siamo certi che non mancheranno le nuove occasioni di rivalsa per il giovane siciliano, che dopo numerosi e inattesi successi si trova per la prima volta a fare i conti con l’altro rovescio della medaglia, ad affrontare le prime piccole ombre che accompagnano le luci della ribalta, compresi i gossip che lo hanno investito riguardo il suo rapporto con la storica fidanzatina, che sarebbe naufragato subito dopo l’uscita dal Talent. I fan, in attesa del video e orfani del capodanno live, dovranno quindi accontentarsi della clip dedicata a loro e postata su Instagram, che vede Lorenzo Fragola intonare White Christmas da vedere cliccando QUI.

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: