LIDIA SCHILLACI: album di inediti prodotto da MARIELLA NAVA

lidiaschillaci

Gli appassionati di talent show la ricorderanno, Lidia Schillaci partecipò alla prima (e unica) edizione di Operazione Trionfo, andata in onda nel 2002 su Italia 1. Assieme ad Amici fu il vero e proprio antesignano di tutti i programmi musicali dedicati al talento del nostro paese e vedeva tra le proprie fila un giovanissimo Federico Russo, oggi al timone di The Voice of Italy.

Lidia aveva solo 18 anni ma colpì per la sua voce matura e le interpretazioni di grandi classici di Mina e Whitney Houston fra le altre e anche se dopo il programma non è riuscita ad esplodere ha portato avanti una carriera di rispetto come attrice e come cantante.

Ha affiancato molte star della nostra musica, come Eros Ramazzotti, Max Pezzali ed Elisa, in veste di corista, ed è entrata nel cast della fiction Non smettere di sognare oltre ad aver scritto e cantato la colonna sonora di Sbirri con Raoul Bova.

La cantante siciliana è stata notata da Mariella Nava che l’ha voluta tra le fila della sua etichetta Suoni dall’Italia, fondata assieme ad Antonio Coggio, e sta producendo un disco di inediti per lei presso gli studi di Mentana (Roma).

Due brani, Occhi scuri, scritto dalla stessa Lidia, e Qualche volta penso a ieri, che porta la firma di Carlo Mazzoni, sono stati presentati in anteprima alla Fiera della Musica 2014 di Genova.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: