LAURA PAUSINI: annunciata la data Svizzera al Festival Snowpenair 2015

pausini_svizzera

Laura Pausini, apparsa in splendida forma reduce dal successo come coach nella versione messicana del talent The Voice, che l’ha incoronata giudice più amato dello show, ha appena confermato la ripresa del suo tour mondiale The Greatest Hits World Tour, con due date in Australia a Melbourne e Sidney il 13 e 14 febbraio 2015, per poi volare immediatamente in Russia, per la tappa di Mosca il 17 febbraio. Se queste vi sembrano mete irraggiungibili non vi preoccupate, la buona notizia è che l’11 aprile 2015 Laura sarà protagonista di un appuntamento speciale, uno show esclusivo al Festival Snowpenair 2015, evento musicale che verrà ospitato nella splendida cornice delle Alpi Svizzere.

Un appuntamento che nei suoi 18 anni di storia è diventato il Festival rock svizzero ad alta quota per antonomasia, ospitato sul valico alpino Kleine Scheidegg, ad oltre 2000 metri di quota, sulle Alpi Bernesi, circondato dai monti Eiger, Mönch e Jungfrau, in uno scenario mozzafiato attraversato dalla famosissima rete ferroviaria Wengernalpbahn, che collega i comuni di Grindelwald e Lauterbrunner, nei pressi della città di Interlaken. Il valico ospita uno dei comprensori sciistici più apprezzati della zona, che ogni primavera si trasforma in teatro per una giornata musicale di grande richiamo. Un Festival che negli anni ha saputo accrescere il proprio seguito in modo esponenziale, grazie anche al livello dei musicisti ospitati nel corso degli anni, un vero e proprio esercito di star internazionali del calibro di Roxette, Baseballs, Zucchero, Amy McDonald, Uriah Heep, Bryan Adams, One Republic e i Deep Purple protagonisti della scorsa edizione.

Per il 2015 è stata scelta la giornata del 11 aprile, ad ospitare Laura Pausini, bandiera della musica italiana nel mondo che anche in Svizzera può ormai contare su un seguito degno di una rockstar internazionale. Uno show che non sarà una nuova tappa del Geatest Hits World Tour ma che avrà una matrice esclusiva, scostandosi dal Tour ufficiale sia nella scaletta che nella scenografia, che condividerà con gli altri artisti che interverranno in questa giornata di neve e musica. Laura Pausini sarà preceduta sul palco da due realtà musicali svizzere, che avranno l’onore di scaldare il pubblico che si arrampicherà sulle Alpi per ascoltare l’artista romagnola: i giovanissimi Major B, gruppo indie emergente proprio del Canton Berna e i Krokus, band storica rappresentante del genere hard rock in Svizzera, che festeggeranno il superamento della barriera dei primi 40 anni di carriera, nei quali hanno  realizzato ben 16 album in studio, cui si aggiungono due live e diversi dischi d’oro e di platino vinti non solo in Svizzera ma anche in USA e Canada.

Tutto ciò avverrà a partire dalle 10.30 del mattino sino alle 13.15, quando sul palco salirà celebre artista irlandese Ronan Keating, ex componente dei Boyzone che abbandonerà il palco alle 15.30, per lasciare spazio ad una Laura Pausini che si trasformerà in regina delle nevi, protagonista di uno show che siamo certi resterà nella memoria collettiva sia per le qualità artistiche della cantante, che nei live trova sempre un valore aggiunto al già di per se innegabile talento, che per la particolarità dello scenario che ospiterà questo imperdibile live. I biglietti per l’evento sono disponibili in prevendita cliccando QUI.

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: