LAURA PAUSINI chiede il parere dei fan per lanciare il 2° singolo da “Simili” e nel mercato latino pubblica…

pausini-secondo-singolo-simili

Sono passati quasi due mesi dal 25 settembre, data che ha visto Laura Pausini tornare in radio con il singolo Lato destro del cuore scritto dall’amico Biagio Antonacci.
Nel frattempo il 6 novembre è uscito il nuovo disco della cantante, Simili, balzato subito al primo posto della classifica dei dischi più venduti guadagnando da subito un disco d’oro per le oltre 50.000 copie vendute in una sola settimana.

Ora per Laura è tempo di pensare al nuovo singolo da lanciare nelle radio italiane e, per scegliere al meglio ha voluto sondare attraverso il suo profilo Twitter quali siano le canzoni di Simili che più hanno colpito i suoi fan.

Inizialmente si parlava della title track, Simili, come secondo singolo dell’album ma probabilmente le cose potrebbero cambiare in quanto, come è già noto, la canzone scritta da Niccolò Agliardi, Edwyn Roberts e dalla stessa Laura sarà la sigla di Braccialetti Rossi 3 e verrà presentata dalla Pausini per la prima volta dal vivo sul palco del prossimo Festival di Sanremo.
Per questo motivo è probabile che prima del prossimo febbraio venga lanciato un secondo singolo che ci terrà compagnia in questo freddo inverno.

Attraverso Twitter la cantante nelle scorse settimane ha lanciato dei sondaggi facendo “scontrare” in ordine di tracklist le 14 canzoni di Simili escludendo ovviamente il primo singolo, Lato destro del cuore.
Al momento la title track ha trionfato con il 59% dei voti su 200 note, ballad scritta da Tony maiello mentre Il ritmo di Innamorata, scritta da Jovanotti ha perso con notevole distacco contro Chiedilo al cielo, brano che porta la firma di Agliardi.
Una vittoria meno schiacciante invece per Nella porta accanto che ha trionfato su Ho creduto a me con il 56% dei voti… decisamente netta invece la vittoria di un altro brano di Agliardi, Il Nostro amore quotidiano contro Tornerò (con calma si vedrà), brano firmato Antonacci che sembra non aver entusiasmato i fan della Pausini; la canzone ha vinto con il 71% dei voti totali.
Infine il brano dance dell’album, Io c’ero (+ amore x favore) ha totalizzato il 55% dei voti contro Colpevole e nella penultima sfida Per la musica ha superato il brano di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, Sono solo nuvole, con il 54% dei voti totali.
A questo punto mancano solo due canzoni da rimettere al giudizio del pubblico, due brani che difficilmente saranno scelti come singoli per le radio in quanto canzoni molto intimiste e delicate: trattasi della dedica al padre di Lo Sapevi prima tu e di E´a lei che devo amore, canzone dedicata alla figlia Paola.

Insomma per i fan il nuovo singolo dovrebbe portare la firma di Niccolò Agliardi, sono sue infatti tre delle cinque canzoni che hanno ricevuto più voti: Chiedilo al cielo, Simili e Il Nostro amore quotidiano.
Noi ci sentiamo di consigliare Chiedilo al cielo una canzone che, oltre a fregiarsi di un bellissimo testo, ha un ritornello musicalmente incalzante che si discosta dalle atmosfere del primo singolo.

In attesa di sapere quale sarà la scelta di Laura però la cantante ha lanciato lo scorso 13 novembre la versione per il mercato latino del suo disco intitolata Similares e, in questo caso, è stato già scelto e lanciato un secondo singolo con relativo video.
La Pausini che da sempre è molto attenta alle differenze di gusto dei vari mercati in cui i suoi album escono, molto spesso lancia in radio brani differenti da quelli proposti in Italia; un esempio di qualche anno fa è stata Bastava, scelta come terzo singolo in Italia ma giudicata più idonea come primo singolo nel resto d’europa ( Spagna e Portogallo esclusi).

In questo caso, dopo aver pubblicato Lato derecho del corazon il secondo brano scelto per le radio nei paesi latini è stato En la puerta de al lado, ovvero Nella porta accanto, unica canzone dell’album il cui testo è stato scritto completamente dalla stessa Laura mentre la musica porta la firma di Massimo De Luca.
Nella porta accanto è forse la canzone più “Pausiniana” del disco, quella che più ricorda i classici brani che hanno definito lo stile musicale della cantante nel corso degli anni.
Il video di En La puerta de al lado è stato diretto da Leandro Manuel Emede e Nicolò Cerioni (già al lavoro nello short film contenuto in Simili); nel video appare anche Cristián De La Fuerta, noto attore cileno che nel video interpreta il vicino di Laura.

Nell’attesa dell’uscita del nuovo singolo in programmazione nelle radio italiane, domani sera andrà in onda su Rai 1 lo speciale La Meraviglia di essere simili, che vedrà Laura presentare al pubblico televisivo il suo nuovo album con ospiti tra glia altri Biagio Antonacci, Giuliano Sangiorgi e Jovanotti.
Lo speciale, inizialmente previsto per lo scorso 14 novembre, è stato posticipato in seguito ai tragici fatti avvenuti a Parigi.

AGGIORNAMENTO DEL 21 NOVEMBRE

E’ appena andato in onda su Rai 1 lo speciale La Meraviglia di essere simili in cui Laura ha presentato il disco regalandoci dei momenti inediti con Biagio Antonacci, Jovanotti e sopratutto un’intensa interpretazione di Sono solo nuvole con Giuliano Sangiorgi al pianoforte.
Laura ha anche svelato in una live chat su Facebook che tornerà presto in Italia per presentare il disco su un’altra rete e confermato che, settimana prossima, verrà annunciato ufficialmente il secondo singolo per l’Italia, sono aperte le scommesse.

 

Foto: pagina Facebook dell’artista

  
segui su: