La storia di ENRICA TARA: sulle orme della pantera SKIN in direzione X-FACTOR (VIDEO)

enrica-tara

Tra i protagonisti della selezione nella categoria Under Donne dell’ultima edizione di X-Factor si è sicuramente distinta Enrica Tara. Una ragazza di soli 16 anni che si candida ad essere una testa di serie nella squadra capitanata dalla neo giudice Skin. Una ragazza che porta con sè un grande talento ed una storia tutta da scoprire, con alcune piccole esperienze artistiche, tra competizioni canore di provincia e concorsi di bellezza, che l’hanno vista muovere i primi passi sotto ai riflettori quasi per gioco, appena 14enne.

Enrica vive a Terracina, dove frequenta l’Istituto Tecnico Statale dividendosi tra lo studio e la passione per la musica. Qui dopo aver perso il padre molto presto, cresce con la madre, una donna forte ed esuberante che è il motore del sogno musicale della giovane. La stessa madre che abbiamo conosciuto in video in occasione della prima audizione del talent, quando la esortava ad emulare le movenze di star trasgressive come Madonna o Lady Gaga e a spaccare il palco, lo stesso sul quale invece salirà con uno stile elegante, riservato e dirompente al tempo stesso, per proporre un’esecuzione di In un giorno qualunque di Mengoni nella quale per la prima volta presenta a giudici e pubblico la propria vocalità abbinata ad un’intensità che colpisce anche data la giovane età.

Un primo passaggio che le garantisce l’accesso alla fase dei BootCamp dove porta in scena una scelta coraggiosa e ancora una volta premiata grazie al risultato offerto con la sua prestazione. Starway to Haven dei Led Zeppelin interpretata da una 16enne alle prime armi che non solo convince Skin, ma spinge l’ex leader degli Skunk Anansie a dichiarare quanto lei stessa non avrebbe assolutamente saputo far di meglio a 16 anni.

Il tutto porta ad una sedia per la giovane, guadagnata con lode ed entusiasmo che accompagneranno Enrica agli Home Visit, ultimo scoglio da superare prima di entrare nel vivo della gara.

ENRICA TARA – AUDIZIONE BOOTCAMP X-FACTOR 9 – VIDEO

Una grandissima opportunità che siamo certi la giovane saprà sfruttare al massimo, per mettere in luce una serie di doti innate abbinate alla passione per la musica coltivata con costanza e serietà.

Componenti che negli scorsi anni hanno portato una giovanissima Enrica sul palco di alcune manifestazioni canore, come Canta Anche Tu Sotto Le Stelle, competizione dedicata a cantanti dilettanti dove poter salire armata di lunghe treccine a mostrare  per la prima volta il proprio potenziale artistico, che si percepisce senza ombra di dubbio nonostante l’inevitabile nota acerba (siamo nel 2013 e la giovane ha solo 14 anni).

ENRICA TARA – BEAUTIFUL – LIVE @CANTA ANCHE TU SOTTO LE STELLE

 

Questi sono stati i primi passi che hanno portato Enrica Tara ad un percorso che in pochi anni la vede ora tra le migliori leve dell’ultima edizione di X-Factor dove portare in scena la crescita e la maturazione delle proprie doti vocali, come dimostra anche in una recente cover del pezzo One & Only di Adele pubblicata in rete proprio nelle scorse settimane.

 ENRICA TARA – ONE&ONLY – COVER

Oltre a coltivare il proprio sogno musicale, negli scorsi anni Enrica, forte di una bellezza particolare e che non passa inosservata, ha calcato anche le passerelle di alcuni concorsi dei bellezza, come Miss Lazio TV e l’edizione 2014 del contest Miss Amazzone, occasione nella quale si è aggiudicata il titolo di Miss Borgo Hermada 2014.

miss-amazozne-enrica-tara

Una bellezza che confidiamo possa essere un valore aggiunto alla sua futura carriera di cantante, che potremo imparare a conoscere  attraverso le prossime fasi di X-Factor per scoprire ancora meglio lo stile di Enrica Tara, che potete seguire anche attraverso i suoi canali social con una pagina Facebook creata proprio per seguire la sua avventura nel talent di Sky e tutto ciò che ne seguirà, che trovate QUI.

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: