La rivincita di GIULIA PENNA, la Wonder Woman di X Factor

giuliapenna

Giovedì scorso, su Sky Uno, è andata in onda l’ultima puntata delle audizioni di X Factor, che andrà in replica questa sera su Cielo. La prossima tappa sarà quella del Bootcamp, dove le selezioni si faranno ancor più spietate.

In ogni edizione, il celebre Talent nato nel Regno Unito ci regala una fotografia di quello che è l’attuale panorama musicale italiano, con un particolare focus sugli artisti più giovani ed emergenti. Così, anche quest’anno, i quattro giurati (Morgan, Mika, Victoria Cabello e Fedez) hanno avvistato i portatori sani dell’emblematico e cosiddetto  “X Factor”. Nel Paese del bel canto, però, di talenti in circolazione ce ne sono in buona quantità, così qualche svista risulta inevitabile e basta poco per passare da “talento” a “talento incompreso”, e non ci riferiamo ai simpatici protagonisti delle gag messe in scena dalla produzione.

A tal proposito:nella primissima puntata della nuova stagione, ha destato particolare scalpore Giulia Penna, passata alle cronache come “la Wonder Woman di X Factor 8”. Praticamente tutta la blogosfera ha parlato di lei e della sua divertentissima dichiarazione “l’Italia non è pronta a tutto questo”.

Romana, giovane e particolarmente avvenente, Giulia Penna si è presentata alle audizioni interpretando il brano dance di Rihanna, We found love,  vestita come una Loredana Bertè futuristica. Sotto il vaporoso vestito… un costume da Wonder Woman.

Nonostante il responso positivo di Fedez e Morgan, la bella Giulia non ha superato il provino in quanto bocciata dai restanti due giudici, che se pure le hanno riconosciuto una voce “ok” e “non brutta”, hanno preferito lasciarla andare poiché, in pratica, hanno reputato l’esibizione, nel complesso, esagerata e un tantino fuori luogo; per Mika addirittura “quasi da drag queen”.

L’aspirante “talentata” non ci sta e al microfono di Alessandro Cattelan, afferma: “ho cantato, non ho fatto solo il fenomeno da baraccone”.

Fenomeno da baraccone o no, sta di fatto che Giulia Penna non è nuova al mondo dello spettacolo e della musica. Nel 2011 arriva alle selezioni finali di Amici di Maria De Filippi, mentre quest’anno, interpretando un brano che porta anche la sua firma, dal titolo Quante volte, partecipa al prestigioso Festival di Castrocaro, non solo arrivando in finale, ma classificandosi anche al secondo posto. E’ sempre quest’anno che partecipando ai casting per la Moonlight Music di Milano (selezionatori ufficiali per Castrocaro 2014), viene notata da Sabatino Salvati (noto per le collaborazioni con Modà, Emma, Annalisa, Dear Jack), che decide di proporle un contratto discografico. Entra così a far parte, insieme ad artisti quali Tony Maiello e Studio 3, della scuderia dell’etichetta discografica Rosso al tramonto.

Non è finita qui, la notizia interessante ed inaspettata è che la giovane Giulia sta già lavorando in studio di registrazione al suo album di debutto.

Non è una voce di corridoio ma una news ufficiale, diffusa direttamente dalla Rosso al tramonto che, a quanto pare, ha molta fiducia nell’irriverente cantante romana; tanto che sul sito leggiamo: “la nuova scommessa di Sabatino Salvati si presta a diventare una delle novità più interessanti del panorama musicale italiano”.

A testimonianza dell’impegno in studio, il 30 settembre, Giulia posta sulla sua pagina ufficiale Facebook una foto accompagnata dalle parole: “Oggi si lavora in studio di registrazione!”.

Nuova immagine (1)

Anche senza la partecipazione ad X Factor sembra che Giulia si stia apprestando a realizzare uno dei più grandi sogni di un giovane aspirante cantante: incidere un disco tutto suo. Possiamo definire questa “la rivincita di Wonder Woman”?

Chissà! Intanto, con un pizzico di curiosità, aspettiamo ulteriori news.

 

  Laureato in “Arti e Scienze dello spettacolo”, attualmente frequento il Corso di Laurea Magistrale “Professioni dell’Editoria e del Giornalismo“. Grande appassionato di TV e Musica non mi perderei un Festival di Sanremo per niente al mondo. Prediligo il pop italiano e mi appassionano gli artisti emergenti. Domani vorrei essere un giudice di X-Factor. Scrivere è quello che mi riesce meglio. Segretamente aspirante paroliere.
segui su:

  • JJ

    terribile ! Dai una bella voce è un insulto a chi davvero ce l’ha ! Qui c’è solo troppo coraggio !

    • Piera

      Non solo bella ma a mio avviso molto brava e grande voce