La musica indipendente al centro de IL MOLECOLE FESTIVAL con DIMARTINO, Il DISORDINE DELLE COSE, GENERAL LEVY e molti altri

molecole-festival-2015

Seconda edizione per il Molecole Festival, che si svolgerà a Pavia dal 9 al 12 luglio 2015.
I riflettori sono puntati sulla musica indipendente, che si presenterà con le sue mille sfaccettature all’interno di una cornice che animerà il capoluogo pavese con giochi, aree ristoro ed aree esposizioni con tantissimi nomi in cartellone a suonare.

Ad esibirsi ci saranno tra gli altri il britannico General Levy, peso massimo della scena urban-reggae europea e mago del “fast chat style“, con la hit Mr Increbible finita in testa alle classifiche ed anche nella colonna sonora del film Ali G-InDaHouse; Thegiornalisti, una delle band italiane più interessanti del momento che ha lanciato da poco Fuoricampo, album rivelazione del 2014; Dimartino, cantautore palermitano che con i suoi testi densi e le collaborazioni di alto livello nel giro di pochi anni è diventato uno dei maggiori nomi del panorama indie pop italiano; Massaroni Pianoforti, il “cantautonomo” pavese già protagonista di molte serate sul palco di Spaziomusica ed ora pronto al grande salto; Il Disordine delle Cose, gruppo piemontese che sconfina dal Belpaese con la sua notorietà grazie a un tour partito a maggio 2015 per l’Europa; Meneguinnes, la folk band brianzola folgorata dall’atmosfera di festa e dalla sonorità tradizionali della musica irlandese; Mama Bluegrass Band, musicisti allo stato puro in grado di spaziare dai più tradizionali standard folk e bluegrass ai più famosi e moderni brani pop/rock sapientemente riarrangiati per produrre arrangiamenti inediti e, infine, Gamba the Lenk, MC siciliano cresciuto nella periferia milanese, fresco della selezione per Arezzo Wave 2015, con le sue liriche originali su un sound reggaegiante.

Nel weekend del festival numerose band della scena musicale di Pavia affiancheranno il parterre di questi artisti, dimostrando la vivacità e la creatività di questo angolo di provincia italiana.

Lorenzo De Vizzi per All Music Italia

  
segui su: