I JALISSE di ritorno dal Kazakstan presentano il loro “Best of Jalisse”

jalisse

Momento magico per i Jalisse, nonostante la petizione lanciata su Facebook #riportiamoijalisseasanremo nata per riportare il duo sul palco del Festival di Sanremo a 20 anni esatti dalla vittoria con Fiumi di Parole non sia stata accolta dal presentatore e direttore artistico della kermesse, Carlo Conti, il duo continua a muoversi con diverse iniziative musicali su più fronti proprio mentre da qualche giorno è uscito il loro primo Best of.

I Jalisse sono da poco rientrati da un tour sold out nelle tre principali città del Kazakhstan, Astana, Aktobe e Almaty, dove insieme al sassofonista jazz Gabriele Buonasorte hanno festeggia l’Anno della Cultura Italiana su invito pervenuto dall’ambasciata italiana.

Tornati in patria i Jalisse stanno ora promuovendo il loro Best of Jalisse, un album contenente tutti i brani che hanno segnato le tappe più importanti della loro ventennale carriera dall’esordio sanremese del 1996 con Tra rose e cielo, brano scritto con il poeta Younis Tawfik, a Linguaggio universale canzone tratta da un saggio del Premio Nobel Rita Levi Montalcini.
Nel disco non mancano ovviamente tutti i singoli usciti negli ultimi anni e una nuova versione della loro hit rinominata Fiumi di parole Kizelelectro.

Sono in totale 14 le canzoni che compongono la tracklist di questo album uscito con distribuzione Self in tutti i negozi di dischi, nei digital store e nelle edicole.
Ecco la tracklist dell’album:

1. Tra rose e cielo
2. Graziella
3. L’Alchimista per sempre tuo cavaliere (chitarra e voce)
4. Non voglio lavorare
5. Linguaggio universale
6. Il Cerchio magico del mondo
7. I’ll fly
8. Fiumi di parole (Kizelectro versione)
9. Ali tremanti di luce
10. Onda che va
11. E se torna la voce
12. Sei desiderio
13. Dove sei
14. Fiumi di parole

Ora non ci resta che aspettare di capire se Carlo Conti sta pensando di fare una sorpresa al duo invitandoli come ospiti nel suo terzo Sanremo.

 

  
segui su: