J-AX: il disco è finito e venerdì esce “Uno di quei giorni” feat. NINA ZILLI (testo)

jaxnewyork

J-Ax sempre più Social è appena tornato (il 23 novembre) da New York dove è stato a registrare il nuovo album e proprio oggi dà l’annuncio su facebook dell’uscita, venerdì 5 dicembre, del singolo apripista intitolato Uno di quei giorni che vede la partecipazione di Nina Zilli.

E, come spesso accade nella cultura hip hop/rap, sottolinea che l’album è il frutto del lavoro di tante persone, persone che vengono ad una ad una taggate nel lungo post di J-Ax (dopo l’interruzione la data uscita e il titolo del nuovo album):

j-axfacebook

Amici, il disco é ufficialmente pronto e finito.

Realizzare questo album mi ha fatto sentire come se avessi sconfitto il boss finale della musica italiana. L’album stesso può essere fruito come un videogioco, ci sono i primi livelli che parlano della mia storia di provincia, poi si passa ai successi e le difficoltà della vita per arrivare infine all’Italia di oggi con tutti suoi paradossi grotteschi.

Venerdì uscirà una prima “demo giocabile” dell’album, ovvero il primo singolo con Nina Zilli “Uno di quei giorni”.

Ora voglio rendere onore a tutti quelli che hanno permesso che questo disco arrivasse a compimento:

https://www.facebook.com/newtopiamusic
https://www.facebook.com/fedezofficial
https://www.facebook.com/neffaofficial
https://www.facebook.com/ninazilli
https://www.facebook.com/clubdogo
https://www.facebook.com/maxpezzaliofficial
https://www.facebook.com/ilcileufficiale
https://www.facebook.com/pages/WeedoOfficial/511472215620347
https://www.facebook.com/alessandro.t.merli?fref=ts
https://www.facebook.com/marco.zangirolami?fref=ts
https://www.facebook.com/andrea.db.debernardi
https://www.facebook.com/twofingerz.officialpage?rf=188113177878455

Grazie di tutto l’impegno e l’attenzione che ci avete messo. Per la prima volta nella mia vita so che comunque vada, amerò questo disco per sempre.
Perché è stato un momento di vita bellissimo e perché parla di “Noi”.

Tutti gli artisti sono convinti che il loro ultimo lavoro sia sempre la cosa migliore che abbiano mai realizzato, questo lo lascerò decidere a voi, voglio solo dirvi che in questo album mi sono messo così a nudo che potete anche contare i globuli bianchi che mi attraversano. Se c’è qualche dottore fra di voi inviate pure in Newtopia un check-up, che serve sempre.

Prima di chiudere fatemi ringraziare la https://www.facebook.com/sonymusicitaly per il supporto durante la realizzazione del disco.

Un grazie anche alla https://www.facebook.com/universalmusicitalia per avermi permesso di collaborare con tutti i grandi artisti ospiti del disco, come i Club Dogo, Nina Zilli e Il Cile.

Lo spettacolo riprende.
Benvenuti.

Il nuovo album di J-Ax uscirà il 27 gennaio 2015 e si intitolerà Il bello d’esser Brutti.

Ricordiamo che qui potete trovare le date del tour di J-Ax.

Oggi, sulla pagina dell’ACCADEMIA DELLE TESTE DURE, è stato pubblicato il testo.

TESTO (clicca sulla foto o leggi qui)

TESTOAX

Lasciami qua non c’è niente che non va
per una volta che potevo stare a letto davvero
mi suona il cellulare guardo l’ora 8 punto 00
metto il piede a terra sento il gelo
rispondo pattinando dove il gatto ha vomitato il pelo
già penso al peggio ma è una call centerista
che mi blatera qualcosa su un’offerta o una tariffa
dice che conviene, ne conviene?
io penso che se questo era il buongiorno cominciamo superbene
La radio parla ed io non sento cosa dice
e penso a quello che farei
potessi starmene su un’isola felice
adesso mi rilasserei
Lasciami qua non c’è niente che non va
dillo agli altri che poi mi passerà
è uno di quei giorni
anche se poi ti chiedessero di me non pensarci troppo a rispondere
tanto è solo che è uno di quei giorni
Sarà anche vero che si dice che il mattino ha l’oro in bocca
ma qualcuno mi citofona che ho un piede nella doccia
esco con l’accappatoio che mi si apre sulla porta
c’è una multa e c’è il postino che mi scappa
e tocca andare in posta dietro sento un click
la chiusura del cancello!
tocca scavalcare coi gioielli al vento
Ok rientro accendo il cervello più o meno connetto
che può succedermi di peggio?
sta giornata inizia storta ma si può raddrizzare
con la moto come il Che, Easy Rider sulla complanare
per vestirsi c’è una prassi che nemmeno un cardinale
si comincia dal giubbotto sciarpa al collo stivale
cuffia casco guanti pronto per andare
anche se un po’ sudo e s’è appannato già l’occhiale
la vita di un cowboy su un cavallo artificiale
però poi non è che piove, inizia proprio a grandinare
La radio parla e io no sento cosa dice
e penso a quello che farei
potessi starmene su un’isola felice
adesso mi rilasserei
Lasciami qua che non c’è niente che non va dillo agli altri che poi mi passerà
È uno di quei giorni
anche se poi ti chiedessero di me non pensarci troppo a rispondere
tanto è solo uno di quei giorni
Ma va bene come va
anche se resto fermo e rimango qua
quando vado giù, salgo con la musica
e so già come si fa
accendo un po’ di sogni nella realtà
con gli amici miei faccio un po’ di musica
Lasciami qua che non c’è niente che non va dillo agli altri che poi mi passerà
È uno di quei giorni
anche se poi ti chiedessero di me non pensarci troppo a rispondere
tanto è solo uno di quei giorni

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: