IMMANUEL CASTO: il Re del Porn Groove annuncia il nuovo disco “The Pink album”, un libro e un tour

immanuel-casto-pink-album

Si concluderà con il Sognando Cracovia Tour l’anno d’oro di Immanuel Casto, un evento speciale in programma per il 2 settembre che ha visto protagonisti di numerosi sold out nei migliori club d’Italia l’icona del mondo LGBT in Italia e Romina Falconi. I due artisti per l’ennesima volta urleranno al mondo il loro no all’omofobia e sì alla massima libertà di espressione con un concerto al Pride Village di Padova.
È lo stesso Immanuel a dichiarare: «Grazie all’onda Pride ho potuto aderire a diversi gay pride e non potrei esserne più orgoglioso. Penso che abbiamo la fortuna di assistere ad un processo culturale che segnerà la storia del nostro Paese. Ci vorrà ancora tempo, ma gli omofobi perderanno. Sono dal lato sbagliato della storia. Anche alla luce dei recenti fatti di cronaca è chiaro che bisogna #rompereilsilenzio».

Sulla scia di questo grande successo il 25 settembre prossimo uscirà per Freak&Chic/Artist First THE PINK ALBUM – anticipato dal singolo Deepthroat Revolution – il quarto album di inediti di cui sveleremo di seguito la tracklist ufficiale, che arriva a distanza di due anni dall’ultimo disco:

1. Into the pink
2. Deepthroat Revolution
3. Da Grande sarai Fr**io
4. Rosico feat Tying Tiffany
5. Rosso, Oro e Nero feat Soviet Soviet
6. Discodildo
7. Male al Cubo
8. Social Queen
9. Horror Vacui feat Romina Falconi
10. Uomini Veri
11. Alphabet of Love

immanuel-casto-pink-album-copertina

Titoli provocanti e provocatori, a cui solo Casto ci ha abituati, con un possibile tormentone (che rischia di alzare molte polemiche) come Da Grande sarai Fr**io dietro l’angolo. Al momento Deepthroat Revolution, il nuovo singolo dell’istrionico artista che posa il proprio sguardo irriverente sulla società che ci circonda dipingendone un ritratto satirico a ritmo di dance, è disponibile online all’indirizzo https://youtu.be/d9QeJBoR_gM e in digital download e sulle principali piattaforme streaming.

1437982635_11745671_1681712392057786_2137334364961024371_n

Da ottobre il Casto Divo intraprenderà poi un tour esplosivo nei migliori club d’Italia! Le cui prevendite sono disponibili per le seguenti date:

25 ottobre all’Off di Modena,
6 novembre al Blackout di Roma,
21 novembre al Duel Beat di Napoli,
27 novembre al Cap 10100 di Torino,
2 dicembre all’Alcatraz di Milano e
12 dicembre a Il Deposito di Pordenone.

Immanuel Casto è dunque pronto a stupire il pubblico, a distanza di un anno dall’ultimo singolo Sexual Navigator – estratto dall’album Freak & Chic – e dopo le collaborazioni con Romina Falconi nei singoli Eyeliner e Sognando Cracovia che, come detto in precedenza, hanno portato i due artisti a duettare sul palco per del Sognando Cracovia Tour. Continua intanto il successo di Squillo®, il gioco di carte pungente dedicato alla prostituzione e ideato dallo stesso Immanuel che, dopo l’uscita della Trilogia del piacere – Deluxe Edition, Bordello d’Oriente e Marchettari Sprovveduti – è atteso al prossimo Lucca Comics&Games per il quarto episodio della saga, che sarà svelato a breve.

Ma le sorprese del controverso artista non finiscono qui, sempre ad ottobre uscirà per Tsunami edizioni il libro Tutti su di me, la biografia di Immanuel Casto a cura di Max Ribaric, del quale accenniamo qualche curiosità: all’anagrafe Manuel Cuni, bergamasco di nascita, inizia il percorso di studi artistici legati al teatro e alle arti visive in giovane età, dedicandosi specialmente alla grafica. Nel 2002 si sposta a Bologna e dopo aver lavorato in ambito teatrale comincia nel 2004 il suo progetto musicale nelle vesti di Immanuel Casto. Cinque anni di carriera vissuti embrionalmente su YouTube, collezionando milioni di visite grazie a raffinati e spiazzanti videoclip, e perfezionando un preciso stile musicale da lui definito Porn Groove. Senza alcun supporto discografico nei negozi o rotazione  televisiva, segna presto numerosi concerti sold­out nei principali club italiani e un hype popolare sempre più crescente. Attualmente ha tre album all’attivo – la raccolta Porn Groove 2004-­2009, Adult Music del 2011 e Freak&Chic di fine 2013 – ed uno, The pink Album, prossimo all’uscita.

  Una mente intuitiva e razionale per un corpo istintivo e cosmopolita. Italo-tedesca trapiantata a Milano since 1991, imparo a scrivere prima ancora di camminare: inizio ad usare di nascosto la macchina da scrivere di mia nonna e battuta dopo battuta capisco che quel tic-tic-tic sarebbe diventato il mio suono preferito. Intraprendo la carriera universitaria in ambito comunicativo-giornalistico per perseguire il mio sogno. Cresciuta a pane e rock'n'roll da una mamma hippy approdo ad All Music Italia nel maggio 2015. Una biondina cinica e determinata un po’ Carrie Bradshaw, un po’ Miss Fletcher.
segui su: