GAZEBO: “ITALO BY NUMBERS” ovvero la scoperta che l’Italo-Disco non è solo per i nostalgici…

Gazebo

Gazebo, uno dei protagonisti della dance anni ’80, sta tornando! L’interprete e coautore di I Like Chopin è pronto per un rientro sulle scene all’insegna di una nostalgica voglia di rivincita e bisogno di affermazione. Una riapparizione artistica che ci permette di scoprire che l’Italo-Disco degli anni ’80 è materia musicale ancora attuale.

ITALO BY NUMBERS

Venerdì 16 marzo Gazebo tornerà con l’album Italo By Numbers (Softworks / Self Distribution) in cui ripropone alcuni classici della musica dance made in Italy che ha spopolato in tutto il mondo a negli anni ‘80. Oltre ai pezzi una volta denominati riempipista, ci sarà anche un brano inedito, La Divina, in cui per la prima volta Gazebo si cimenta con la lingua italiana. Ed è strano ascoltare nel 2018 un brano inedito in italiano con un sound tipicamente anni ’80.

L’album sarà disponibile nella versione cd e vinile autografato in edizione limitata, ma anche in tutte le piattaforme digitali e streaming.

LA TRACKLIST DI ‘ITALO BY NUMBERS’

Gazebo

1 Passion
2 Give Me One Day
3 Self Control
4 Wait
5 I like Chopin
6 Tarzan Boy
7 Another Life
8 Survivor
9 Happy Children
10 Lunatic
11 Untouchable
12 People From Ibiza
13 Masterpiece
14 Easy Lady
15 Dolce Vita
16 Rainfall memories
17 La Divina

LE PAROLE DI GAZEBO

Il ricordo degli anni ‘80 è sempre vivo in coloro che li hanno vissuti e oggi più che mai c’è la voglia di lasciarsi andare alla leggerezza ed al divertimento della musica di quel decennio che è stata se vogliamo l’ultima del pre-digitale.” – così Gazebo presenta il progetto Italo My Numbers. “Questo disco di ben 17 brani è una perfetta macchina del tempo che vi permetterà come nel film di Zemeckis di ritornare al futuro dove la musica era musica e le persone si incontravano dal vero”.

I LIKE CHOPIN

Era il 1983 quando irruppe il tormentone I Like Chopin! Il brano, che permise di conoscere Gazebo, arrivò al primo posto in classifica in Italia, Germania, Francia, Svizzera, Austria, Danimarca, Finlandia, Spagna, Belgio, Canada, Giappone, Portogallo, Hong Kong, Corea, Singapore, Turchia, Messico e Brasile. Un successo planetario certificato da 8 milioni di copie vendute tra il 1983 e il 1984.

Gazebo è tra gli autori anche di un altro dei brani simbolo degli anni ’80. Dolce Vita, poi interpretato da Ryan Paris, porta la sua firma e in Europa ha venduto oltre 4 milioni di copie.


 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali