FREDDOCANE: “Fa ch’entri” presenta il secondo album della rockband bergamasca

FREDDOCANE

Oggi ci occupiamo dei Freddocane, una rock band bergamasca, da qualche anno una proposta interessante della scena emergente e da pochissimo tornata sulle scene con il secondo album Freddocane 2, anticipato dal singolo Fa ch’entri, brano che racchiude tutta l’essenza della produzione musicale del gruppo, tra suoni profondamente rock e un lavoro di abile ricerca sui testi, capaci di evocazioni multiple, grazie a citazioni e giochi di parole.

Il brano scelto per presentare il nuovo album, che arriva a tre anni dall’esordio, contiene tutti i tratti distintivi del gruppo e della loro visione musicale: chitarra, basso, batteria al servizio di una voce potente, una miscela che porta suoni rock decisi e che si prestano a subire leggere contaminazioni di funky e reggae, virando anche su lidi melodici tutt’altro che convenzionali. Un tappeto musicale sul quale ben si sdraia un testo capace di evocare sensazioni, più che di raccontare una storia, attraverso un uso sapiente di giochi di parole e citazioni. Ed è così che passaggi come  “Fa ch’entri com’entrai” può essere letto al pari di “Fuck entry, come and try”. Un pezzo d’impatto, deciso e sicuro, accompagnato da un video realizzato dal chitarrista del gruppo Ivano Colombiè.

 

Il disco Freddocane2, uscito il 9 dicembre, composto da 11 tracce vuole essere, nelle intenzioni del gruppo, il disco della presa di coscienza e della reazione incazzata, che riesca ad analizzare senza pretese politico/sociologiche la società che ci circonda e i rapporti tra le persone. L’ordine costituito e la classe media standardizzata sono i loro bersagli, sbeffeggiati e massacrati a colpi rock’n’roll che morde e gela la pelle come il freddo più pungente. I Freddocane sono una compagine proveniente dalla provincia bergamasca, una band molto diretta e impattante, che nasce nel lontano marzo 2009 con l’intento di sviluppare sonorità proprie, che abbiano forti basi rock-stoner con frequenti incursioni in altri generi. L’insieme di tre musicisti, Ivano Colombi (Chitarre, synth e rumori vari), Beppe Fratus (Voce e basso) e Stefano Guidi (Batteria), che avviano un percorso che passa attraverso la realizzazione di un primo Ep nel 2009, che l’anno dopo lascia il posto al lavoro su un album in studio, che vedrà la luce a gennaio 2012, riscontrando pareri favorevoli dalla critica e dal pubblico che li segue nei numerosi live seguiti all’uscita del disco. Ad agosto 2012, a causa degli impegni eccessivi con i Caponord che firmano per la Warner, Stefano Guidi è costretto a lasciare il progetto e viene sostituito da Alessandro Belotti per la restante parte del tour. La nuova formazione inizia subito a lavorare sodo, con il nuovo progetto che li vede rinchiusi in studio da inizio 2013, per lavorare al nuovo album Freddocane2.

 

Per conoscere meglio i Freddocane e la loro attività musicale potete collegarvi con la loro pagina ufficiale Facebook (QUI).

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: