FRANCESCO BACCINI arriva in radio con “Solematto”

francesco baccini

Francesco Baccini torna in radio con Solematto, singolo che anticipa l’uscita del prossimo album prodotto da Lasteri Music Group.

A distanza di 24 anni da Sotto Questo Sole cantata con i Ladri di Biciclette di Paolo Belli, il cantautore genovese canta nuovamente al sole.

Solematto non e’ soltanto un sole atmosferico, ma quello che abbiamo dentro di noi. La nostra follia sana che spesso viene repressa, incatenata dalle convenzioni. E’ il nostro viaggio interiore, dove non esistono frontiere nè limitazioni. E’ la nostra fantasia. Il nostro angolo di paradiso, dove spesso andiamo a rifugiarci dalle  frustrazioni  che una vita frenetica ci impone… Ognuno di noi dentro ha un solematto, bisogna solo lasciarsi andare e mettersi in gioco, questo e’ l’unico modo per riaccenderlo.

Ecco il testo di Solematto:

Solematto matto come me
Che ogni giorno vivo senza te
Solematto matto da legare
E ogni notte ti vengo a cercare

E non ho più paura, E non ho più paura
Non ho più pensieri, non ho più parole
Voglio solamente sole sulla pelle
Sole che mi scaldi
E non pensare a niente

Solematto picchia sulle strade
Solematto Entra nelle case
Solematto spazza via il dolore
Di quest’uomo che non sa più amare

Che non ha più paura, non ha più paura
Non ha più pensieri, non ha più parole
Vuole solamente sole sulla pelle
Sole che lo scaldi
E poi lasciarsi andare

Questo vento mi porterà via
E una vela sarà casa mia

Sotto il cielo di smalto
Brillerà un solematto
Matto come me

Solematto matto come me
Che ogni notte aspetto solo te
Solematto anche in capo al mondo
Solematto ti verrò a salvare

E non avrò paura
Non avrò paura, non avrò pensieri
Non avrò parole, voglio solamente sole sulle pelle
sole che mi scaldi e non pensare a niente

Solematto batte sull’asfalto
Solematto da un passo verso l’altro
Solematto spazza via il dolore
Di quest’uomo che vuole amare

Che non ha più paura, non ha più paura
Non ha più pensieri, non ha più parole
Vuole solamente sole sulla pelle
Sole che lo scaldi
E poi lasciarsi andare

Questo mare mi porterà via
Ed il vento sarà casa mia
Sotto cielo d’asfalto
Brillerà un solematto
Matto come me

Solematto come me
Solematto come me
Solematto come me
Solematto come me
Solematto come me
Solematto come me
Solematto come me

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: