FESTIVAL DI SANREMO 2018: FAZIO smentisce… la soluzione potrebbe essere CONTI direttore artistico con due presentatori d’eccezione

Festival di Sanremo 2018

Mancano ancora sei mesi all’inizio del Festival di Sanremo 2018. A qualcuno potrà sembrare un lasso temporale lungo ma in realtà non lo è per nulla considerando la mole di lavoro che sta dietro alla kermesse musicale più importante d’Italia, dallo show alla scelta delle canzoni, dalle trattative con gli ospiti a tutti gli aspetti che stanno dietro ad un rassegna così importante.

Ma il problema più grande sta nel fatto che, alla vigilia ormai del mese di settembre, vige la più totale incertezza su chi sarà al timone di questa nuova edizione dopo tre anni d’oro guidati da Carlo Conti nella duplice veste di Direttore Artistico e presentatore.

In questi mesi il nome che è circolato più spesso è quello di Fabio Fazio che però ha smentito chiaramente negli scorsi giorni un suo ritorno al festival (almeno prima del 2019). Anche l’ipotesi Paolo Bonolis è decaduta in quanto tra le richieste del presentatore c’è quella di spostare il festival dall’Ariston, una manovra che, seppure la Rai vorrebbe mettere in atto in futuro (come dichiarato qui), richiede tempo e, al momento, non è vista di buon occhio dal Comune di Sanremo.

Possibile quindi che, a soli sei mesi dall’inizio del Festival, la Rai non abbia ancora una scelta?
In realtà secondo voci di corridoio c’è un’ipotesi che col passare delle ore va mano a mano concretizzandosi. Ipotesi che vedrebbe Carlo Conti confermato per il quarto anno ma solo in veste di Direttore artistico e alla conduzione una coppia inedita formata da Antonella Clerici e Massimo Ranieri.

Questa formula sulla carta potrebbe funzionare benissimo dal punto di vista televisivo e musicale in quanto metterebbe insieme l’esperienza maturata da Conti negli ultimi anni sulla scelta del cast e vedrebbe sul palco un cantante molto amato che ha dimostrato, sia a teatro che in Televisione, di essere un grande One man show ( tra l’altro Rockol qualche settimana fa ha elencato in un articolo tutti i motivi per cui Ranieri sarebbe un’ottima scelta per il festival) . La presenza in veste di conduttrice della Clerici, che tornerebbe sul palco dell’Ariston dopo l’esperienza al fianco di Bonolis nel 2005 e da sola nel 2010, porterebbe quel tocco di leggerezza e ironia di cui uno spettacolo lungo come Sanremo necessita.

Le alternative rimaste in campo? Amadeus (che però quest’anno ha troppi programmi da gestire) e Fabrizio Frizzi, mentre sembra che Rai non abbia nemmeno preso in considerazione l’ipotesi di un Sanremo di “fine carriera” per Pippo Baudo.
Per noi in ogni caso l’ipotesi della coppia Antonella Clerici con Massimo Ranieri rimane la più forte sulla carta.

Sarà quindi davvero questa la soluzione della Rai per il Festival di Sanremo 2018? Non ci resta che aspettare l’annuncio ufficiale, del resto ormai è questione di giorni.

 

  
segui su: