FABIO CANCELLARA GOMEZ, l’artista al confine tra Italia e Spagna con il suo “Niente è impossibile”

FABIO CANCELLARA GOMEZ

Fabio Cancellara Gomez, artista italo-spagnolo, ha esordito la scorsa primavera con il disco Niente E’ Impossibile, prodotto da Euro Team e distribuito nei negozi e nei web stores da Believe Digital Italia.

Niente E’ Impossibile è un disco in parte autobiografico che tramite la sua musica racconta il viaggio percorso per arrivare a raggiungere i primi traguardi, sia in ambito professionale che personale. Un viaggio coraggioso, sempre dietro alla scia dei suoi sogni e dei suoi sentimenti, dei suoi pensieri e della voglia di proseguire per la propria strada, in un crescendo di emozioni, amicizie, sentimenti e scelte da compiere.

Il disco è impreziosito da collaborazioni importanti, quali quella di Red Canzian dei Pooh, di Lele Melotti e Ludovico Vagnone (primo chitarrista di Alejandro Sanz) e nella produzione vanta nomi importanti quali quelli di Fabio Perversi e Piero Cassano dei Matia Bazar.
Niente E’ Impossibile è anche il titolo del secondo singolo estratto dall’album, che è composto dalle seguenti sette tracce:

In Ritorno Da Te
Adesso
Fragile Follia
Niente E’ Impossibile
E’ Ora Di Smetterla
Qualcosa Di Importante
Yari

FABIO CANCELLARA GOMEZ

Nato a Berna, in Svizzera, Fabio inizia a muovere i primi passi canori nel coro Gospel di Lugano, frequentando poi altri seminari Gospel in giro per l’Europa e anche negli Stati Uniti.
Partecipa in seguito al Festival di Castrocaro e all’Accademia di Sanremo, oltre che a altri numerosi concorsi nazionali ed internazionali. Nel 2010 è finalista del Premio Mia Martini con il brano Cercando L’Immenso.
Nel 2015 l’incontro con Piero Cassano dei Matia Bazar offre lo spunto per trasformare in album le canzoni da lui fino a quel momento scritte tra Milano, Bari e Madrid.
Nell’aprile dello stesso anno escono singolo e videoclip del brano apripista In Ritorno Da Te, che anticipa di poche settimana l’uscita dell’album e che raccoglie in pochissimo tempo oltre 300.000 visualizzazioni sul web.

 

  Inizio a scrivere circa 10 anni fa cimentandomi in racconti brevi, prevalentemente in stile thriller/horror perchè è ciò che leggo ed è ciò che mi piace leggere (Stephen King, Dean Koontz, Donato Carrisi, Giorgio Faletti...) Nel 2010 nasce così "Il Gatto", pubblicato dalla casa editrice Albatros. Seguono altri racconti brevi e nel 2010/2011 un secondo romanzo, "La Nebbia Di Pontevecchio", che è tutt'ora inedito. Negli ultimi due anni decido invece di cimentarmi in poesie, per lo più ispirate e contaminate dalla musica che ascolto.