ESCLUSIVA: DONATO SANTOIANNI “Un minuto in studio” parte III (VIDEO)

DSweb

Cosa c’è dietro la nascita di un disco?
Quali dinamiche si creano tra le persone che ci lavorano?
Quanti momenti di confronto sui brani, sugli arrangiamenti, sul cantato avvengono in uno studio di registrazione?

Un disco esce con il nome di un artista stampato sulla copertina, ma quella manciata di brani di 4 minuti circa l’uno, è il frutto di mesi di lavoro di persone competenti che insieme cercano di dar vita ad un puzzle con centinaia di pezzi che, quando sarà composta, prenderà la forma di in un compact disc.
All Music Italia inizia un viaggio all’interno di album in costruzione insieme ad un giovane e talentuoso artista: Donato Santoianni.

Il viaggio di Donato al fianco di All Music Italia continua oggi con la terza parte di Un Minuto in studio alla scoperta del lato musicale della realizzazione di un brano

è il terzo video del mio “Un minuto in studio“. Avevo promesso a chi mi segue e anche ai lettori di AllMusic Italia, dopo aver mostrato il lavoro di scelta testi, nel precedente video, di far capire qualcosa di più sull’aspetto musicale dello stesso brano.
Poche ore, quando è nata era concepita per essere solo piano e voce, perchè sono un autore e purtroppo o per fortuna non riesco e non devo pensare nell’immediato a quella che poi diventa l’architettura portante di una produzione: l’arrangiamento.
A ognuno il proprio lavoro.
Nel video si vede una delle parti fondamentali della lavorazione. Ci mancava un qualcosa che musicalmente facesse capire la fine del ritornello e il passaggio alla nuova strofa, qualcosa che non rendesse ripetitivo e prevedibile il brano, e all’improvviso è arrivata l’intuizione del musicista.
E’ incredibile anche per me, che ormai lavoro da qualche tempo alle canzoni e che credo di poter dire di aver capito come funziona la produzione e la realizzazione di una canzone, come siano totalmente imprevedibili e difficilmente controllabili le idee. Quelle arrivano e nemmeno te ne rendi conto.
Con questo non voglio dire che le canzoni nascono ad istinto per volontà divina, è un mito da sfatare, trasformare e creare una canzone è un processo lungo che richiede il lavoro e il tempo, ma di sicuro sono le idee che formano il risultato finale e quelle si, arrivano all’improvviso, come in questo caso.
L’arrangiamento successivo del brano Poche Ore è stato poi curato in maniera egregia, con mio grande onore, da Danilo Madonia, uno dei più grandi arrangiatori italiani, ma quello stacco musicale nato e pensato in questi ’60 secondi, quello è rimasto, l’idea è rimasta.
Donato

DONATO SANTOIANNI  – UN MINUTO IN STUDIO PARTE III

Donato Santoianni Bio

Nato l’8 Giugno del 1993, Donato studia Chitarra e Pianoforte in giovanissima età. La sua prima vera esperienza nel mondo della musica risale al 2008, con la partecipazione al Festival Nazionale di Castrocaro Terme.
Nel 2009, l’incontro con il produttore Giuliano Boursier lo porta ad intraprendere la sua prima vera esperienza discografica. Lo stesso anno partecipa a SanremoLab (Accademia di Sanremo) classificandosi come vincitore, il più giovane tra gli otto nominati.

Il 2010 è l’anno della svolta. Donato chiude un contratto discografico con la Warner Music e partecipa al programma televisivo Ti Lascio una canzone, duettando con alcuni degli artisti più grandi del panorama musicale italiano.
E’ proprio quest’esperienza che permette l’uscita del suo primo EP Swinging pop, anticipato dall’uscita del singolo Cercami, Nell’album presente anche un secondo singolo inedito Di nuovo scritto da Niccoló Agliardi.
Partecipa con successo a molte manifestazioni importanti come il MOA, a manifestazioni televisive come i Wind Music Awards, esibendosi dal vivo davanti al grande pubblico dell’Arena di Verona.
Scrive da sempre le sue canzoni aiutandosi con il suo strumento guida principale, il Pianoforte, e costruisce i suoi testi sfruttando la sua grande passione per la letteratura e il cantautorato italiano.

Questa volta è il grande Gianni Bella con la sua importante Etichetta discografica e gruppo editoriale Nuova Gente, attraverso la direzione artistica di Chiara Bella e Luca Lanza, a rincontrare il Cantautore Donato, e a riconoscere in lui un grande talento.
Dal Febbraio 2014 è nato un progetto di collaborazione e produzione discografica, con la guida di Gianni Bella e del suo gruppo di produzione.

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su: