E´partita ieri la nuova edizione del MEDIMEX con tanti nomi importanti in cartellone

medimex-2015

Dal 29 al 31 ottobre, tre giorni al centro della musica al Medimex (il salone dell’innovazione musicale alla Fiera del Levante di Bari) diventano esperienza, scambio e conoscenza aperta a tutti alla presenza dei più autorevoli protagonisti del mercato mondiale. Dai grandi artisti ai direttori dei festival internazionali più importanti, dalle major alle etichette indipendenti sino alle più autorevoli istituzioni culturali. Un’autentica città della musica, progettata su una superficie di 20mila metri quadrati con 100 espositori da tutto il mondo, oltre 200 ospiti provenienti da 27 Paesi e 150 eventi (escluse le iniziative collaterali) in tre giorni, tra cui 40 concerti su cinque palchi e 70 appuntamenti in sei spazi. Sono i numeri della quinta edizione del Medimex 2015, in parallelo riferimento per la scena musicale internazionale e manifestazione simbolo per la Puglia intera.

Particolarmente ricco si presenta lo spazio dedicato all’attività dal vivo. La popstar australiana Natalie Imbruglia, la cantautrice siciliana Carmen Consoli e la «Patti Smith del Magreb» Hindi Zahra saranno le regine del grande spettacolo dei concerti, in programma il 29 e 30 ottobre dalle ore 21.30, all’intero del quale il Medimex presenterà altri tredici concerti di alcuni dei progetti più interessanti della scena musicale italiana e internazionale. Musica suonata anche durante il giorno nello spazio espositivo con ben 25 showcase. Il programma prevede gli unplugged degli artisti promossi dagli espositori, tra cui Assomusica, Musicraiser, Primo Maggio e PMI (attesi, tra i tanti, Kutso, Giovanni Caccamo e Santa Margaret).

Prestigiosi anche i nomi dei protagonisti della sezione «Incontri d’autore», dove spicca la presenza di Brian Eno, leggenda vivente del rock che il pubblico del Medimex apprezzerà anche in veste di visual artist nella prima mondiale di Light Paintings, installazione in programma dal 29 ottobre al 14 novembre al Teatro Margherita (in collaborazione con Comune di Bari – Assessorato alle Culture, Turismo, Partecipazione, Attuazione del Programma). Oltre al fondatore dei Roxy Music, ospiti degli «Incontri d’autore» saranno Gianna Nannini (per lei anche una conferenza stampa di presentazione del nuovo disco Hitstory in uscita il 30 ottobre), Carmen Consoli, il compositore di colonne sonore per il regista Paolo Sorrentino, David Lang, il collettivo Deproducers (Max Casacci, Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo e Riccardo Sinigallia) gli scrittori Erri De Luca, Gianluca Carofiglio e Giancarlo De Cataldo e – per celebrare i rispettivi venticinque anni di carriera – Ludovico Einaudi, i Sud Sound System e Vinicio Capossela, il quale per onorare quest’importante traguardo sarà ospite anche per presentare il nuovo romanzo, Il paese dei coppoloni e il nuovo film Nel paese dei coppoloni in anteprima. Negli «Incontri d’autore» si racconteranno, inoltre, i fenomeni più recenti dello scenario musicale italiano, tra i quali il rapper Ensi, Lo Stato Sociale, Francesca Michielin e due vincitori dell’Academy Medimex, The Kolors («artista rivelazione») e Lorenzo Fragola («migliore opera prima»), che in questo speciale riconoscimento figurano accanto a Jovanotti («migliore spettacolo dal vivo», «miglior album» e «migliore videoclip») e Laura Pausini («migliore artista italiana all’estero»).

Inoltre il salone dell’innovazione musicale offre al suo pubblico due importanti momenti formativi per i giovani, Music Up, sulle connessioni tra musica, creatività e progettualità, e Medimex Kids, progetto che prevede per 10mila studenti pugliesi tra i 10 e 18 anni un incontro ravvicinato con i grandi della musica italiana e internazionale nel salone espositivo e un faccia a faccia tra i banchi di scuola con dieci artisti pugliesi, dai Negramaro a Renzo Rubino, da Diodato ai Bari Jungle Brothers.

Il Medimex prevede a Bari e Lecce anche una serie di iniziative collaterali e di avvicinamento alla tre giorni del salone espositivo con l’articolata programmazione di Fuori Medimex, con la quale, per tutto il mese di ottobre, le due città saranno invase da decine di appuntamenti musicali. I partner coinvolti a Bari sono il Comune di Bari, la Confcommercio, il Conservatorio Niccolò Piccinni e Time Zones¸ a Lecce il Comune di Lecce, Officine della Musica e Dama – Danze e musiche dal Salento.