EMMA MARRONE audace e provocatoria nel video de "La mia città"

emmaudace

È stato pubblicato, un po’ a sorpresa, il video de La mia città, il brano con cui Emma Marrone rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest 2014 che si terrà dal 6 al 10 maggio a Copenaghen in Danimarca.

Emma canterà però direttamente in finale, il 10 maggio (su Rai 2, alle 21).

Il brano, incluso nella riedizione Schiena vs. Schiena, è stato scritto dalla stessa Emma che fa uscire fuori tutta la sua carica rock e travolgente ed è stato già presentato al pubblico tedesco giovedì scorso nel programma Unser Song für Dänemark, la finale di selezione tedesca per l’Eurovision (che ha visto trionfare il gruppo emergente Elaiza con il brano Is it right).

Diretto da Nicolo Cerioni e Leandro Manuel Emede, che hanno collaborato in passato con Jovanotti, Laura Pausini, Nesli e molti altri, il video è una produzione SUGARKANE Studio e mette in mostra una Emma audace, a tratti spiazzante, che gioca con look bizzarri e stravaganti, puntando gli occhi oltre i confini italiani.

Il video sta già facendo discutere il web italiano e gli spettatori europei dell’Eurovision. La “Lady Gaga italiana“, com’è stata definita Emma da molti commentatori, piace e potrebbe far molto bene sul palco di Copenaghen con un’esibizione costruita al meglio seguendo i canoni spettacolari del concorso musicale europeo.

Gli italiani sono più critici verso questa svolta di Emma, al di là dei fan della cantante letteralmente impazziti per quest’ulteriore svolta della loro beniamina. Personalmente riteniamo che questo video abbia la giusta dose d’internazionalità e coraggio e sposti l’asticella dei video a cui siamo abituati in Italia, spesso fotocopia gli uni degli altri.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: