EGREEN re del crowdfunding: suo il record con quasi 70mila euro

egreen

Sempre più artisti, anche in Italia, si stanno affidando al crowdfunding, il finanziamento collettivo attraverso il quale è il pubblico a sostenere economicamente la nascita di progetti.

Il portale più noto legato al crowdfunding musicale è senza dubbio Musicraiser che ha ospitato la campagna del rapper Egreen, all’anagrafe Nicholas Fantini, lanciata per produrre e promuovere il secondo album Beats & Hate, inviato a tutti coloro i quali hanno contributo al raggiungimento dell’obiettivo, inizialmente fissato per 20.000 euro.

Con la cifra record di 1818 contribuenti e 69.000 euro raccolti, Egreen ha battuto qualsiasi risultato raggiunto da una campagna musicale in Italia.

Ecco come Egreen aveva sponsorizzato la sua campagna di crowdfunding:

Entusiasta Giovanni Gulino, leader dei Marta sui Tubi e fondatore della piattaforma Musicraiser: “Egreen ha raggiunto una cifra così importante coinvolgendo appena 1800 persone che hanno acquistato in prevendita il suo disco su Musicraiser. Per ottenere lo stesso risultato attraverso gli store tradizionali avrebbe dovuto vendere circa 11.000 copie. Questo dimostra come il preorder con la formula crowdfunding permette agli artisti di rendere profittevole un album ancora prima che venga pubblicato dando vita, allo stesso tempo, a una incredibile battage promozionale“.

Come è avvenuta la campagna di crowdfunding? Ogni contribuente ha avuto diritto ad una ricompensa. Era possibile infatti investire cifre fisse, da 15 euro per effettuare il download digitale disco, a 50 per ottenere il cd autografato più una copia del libro del rapper Entropia, fino ad arrivare anche a 1.500 per un concerto privato ed esclusivo.

La potenza del crowdfunding sta infatti nello spingere il pubblico a contribuire alla nascita di un progetto, musicale e non (ogni sito dedicato al finanziamento dal basso ha le sue specificità), tramite l’ottenimento di un vero e proprio regalo. Al raggiungimento dell’obiettivo, il contribuente si sente gratificato dall’essere stato parte della realizzazione di un vero e proprio sogno e sono sempre di più le realtà che si avvicinano al crowdfunding per lanciare prodotti, album musicali, libri e qualsiasi tipo di progetto che riesca a stimolare l’interesse del pubblico.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: