Ecco le foto esclusive di TUGLIE MUSIC UP con DAVIDE MOGAVERO, MANUEL FORESTA e…

_MG_6312

All Music Italia qualche settimana fa vi ha parlato della prima edizione del Tuglie Music Up, manifestazione pugliese che abbiamo deciso di appoggiare, con la promessa che nella prossima edizione ci sarà ancora più spazio per la nuova musica italiana, e in cui sono state raccolte anche nuove firme per la nostra petizione per la musica emergente in radio.

Ospiti della serata sono stati Davide Mogavero, Simone Perrone, Manuel Foresta, Sara Vita Felline e Il Peccato di Eva.
Ecco un resoconto con foto inedite della serata.

Lo scorso 12 agosto si è tenuta a Tuglie la prima edizione di Tuglie Music Up – Tuglie per i talenti della musica italiana, una rassegna fortemente pensata e voluta per dare risonanza mediatica a tutti quei talenti che popolano il sottobosco della musica italiana ma che, per un motivo o per un altro, nonostante la qualità dei loro progetti non riescono a trovare lo spazio giusto nei grandi network. La manifestazione ha voluto essere mezzo per sostenere un’altra importante campagna, fondamentale per le sorti della musica italiana: la petizione di All Music Italia a favore della musica emergente e contro lo strapotere dei network che, nel 2014 nella classifica dei 200 brani italiani più trasmessi dalle radio, hanno inserito solo 2 artisti emergenti.

Tuglie Music Up si è svolta all’interno del più vasto cartellone di Platea D’Estate…e dintorni, rassegna organizzata quest’anno dall’assessore alla cultura di Tuglie, Silvia Romano, e che mira anno dopo anno a valorizzare iniziative legate al territorio, alla musica, all’arte e al teatro.
Tuglie Music Up è stato un evento che nonostante la minaccia maltempo ha registrato un pienone di pubblico, con una piazza gremita che ha atteso inizialmente con curiosità e, nota dopo nota, con sempre più entusiasmo i talenti chiamati a raccolta sul palco.

Davide Mogavero, Simone Perrone, Sara Vita Felline, Manuel Foresta e Il Peccato di Eva hanno dato vita a uno show appassionato e appassionante, alternando brani inediti a pezzi storici della musica italiana, riuscendo a far arrivare la loro voce e il loro talento ai cuori di tutti i presenti.

Ma perché non lo ascolto mai in radio” oppure “Grazie per avermi fatto scoprire un artista di questo genere” sono state alcune delle osservazioni che si sono raccolte durante la serata, con il corner dedicato alla raccolta firme di All Music Italia preso “d’assalto” per aderire alla campagna e sostenere i talenti presenti alla serata e tutto quel sottobosco di emergenti italiani che si nasconde tra i garage e le sale prova delle nostre città.
E tra le firme non potevano mancare quelle degli stessi artisti, da Manuel Foresta a Daniela Cataldi, per un totale di oltre 100 firme in poco più di due ore.

Ci si dà quindi appuntamento al prossimo anno, con iniziative sempre più pensate per sostenere la musica emergente italiana e tutti quei talenti che meriterebbero vetrine ben più ampie ma non ne hanno la possibilità.
Di seguito alcune foto della serata.

_MG_5706 _MG_5796 - Copia

_MG_5810 _MG_5821 _MG_5822 _MG_5899 _MG_5905 _MG_5932 _MG_5948 _MG_5976 _MG_5994 _MG_6038 _MG_6059 _MG_6107 _MG_6157 _MG_6166 _MG_6215 _MG_6312

Angela De Simone per All Music Italia
Foto: Ugo Perrone

  
segui su: