È morto DAVID BOWIE, cantautore che rivoluzionò il rock. Il ricordo degli artisti italiani

david-bowie

Di solito noi trattiamo solo di musica italiana, ma ci sono casi in cui il nostro orizzonte deve espandersi per ricordare un personaggio che ha scritto un pezzo di storia della musica internazionale: David Bowie.

Si è spento domenica notte il cantautore britannico, da tempo malato di cancro che solo pochi giorni fa, esattamente l’8 gennaio, aveva compiuto 69 anni.

L’annuncio è stato dato sulla sua pagina facebook.

January 10 2016 – David Bowie died pacefully today surrounded by his family after a courageous 18 month battle with cancer. While many of you will share in this loss, we ask that you respect the family’s privacy during their time of grief.

10 Gennaio 2016 – David Bowie è morto pacificamente oggi circondato dalla sua famiglia dopo una coraggiosa battaglia di 18 mesi contro il cancro. Mentre condividerete questa perdita, vi chiediamo di rispettare la privacy della famiglia per questo momento di dolore.

Raccoglieremo, durante la giornata, i ricordi degli artisti e colleghi italiani.

Proprio ieri Federico Traversa, nella sua rubrica, ne aveva parlato (leggi qui).

GIANLUCA GRIGNANI

Ho imparato a suonare a 12 corde guardando i tuoi live, riposa in pace eterno David!

ROBERTO CASALINO

Senza parole

CESARE CREMONINI

Se davvero il cielo fosse un grande palco, pieno di stelle.
David Bowie. Freddie Mercury.

FRANCESCO FACCHINETTI

Dicono che tu oggi sia morto ma non sanno che le LEGGENDE come te, vivono per sempre. Grazie per avermi insegnato che si può essere EROI in questa vita… anche solo per un giorno.
Ciao “Duca Bianco”

MARCO MENGONI

Levataccia, lavoro: ascoltandoti incredulo, sconvolto.
Solo poche parole: avrei dato 10 anni della mia vita per far continuare la tua arte… Ciao maestro dei maestri.

DJ ENZO

​Il web si sta riempiendo di immagini e pensieri sulla scomparsa del grande David Bowie. Quindi non posterò nessuna foto del cantante.
Penso che ne avete già abbastanza.
Mi limito solo a dire che in questi ultimi anni stanno scomparendo dei giganti della musica lasciando vuoti di creatività incolmabili.
Pensate bene prima di dare supporto a tutti questi nuovi “plasticosi” talenti usa e getta.
Pensate bene a chi stiamo lasciando in mano la musica prima di partecipare a serate, eventi e live.
Noi abbiamo preso il meglio dal peggio, voi state prendendo il meglio trasformandolo in peggio. (Dj Enzo)

DANIELE GROFF

“Non ci poteva essere notizia più triste oggi.
Non poteva esserci successione più drammatica: l’uscita discografica e la morte del suo protagonista.
Anche Roy Orbison si spense dopo aver pubblicato un disco bellissimo.
Ma non così, non tre giorni dopo un compleanno e tre giorni dopo un capolavoro.
Il colpo di teatro più raggelante della storia del rock.
Il Duca Bianco, L’Uomo che cadde sulla terra, vola in cielo da Lou Reed e Mick Ronson a cavallo della Stella Nera che ha voluto costruirsi per lasciare definitivamente questo mondo.
Ziggy Polvere di Stelle, L’Uomo Stella, Stranezze Spaziali, da Polvere a Povere.
Era tutto scritto.
Eroi per un giorno. Eroi per tutta la vita.
There’s a starman waiting in the sky.
Il mio addio triste a David Bowie.
I’m leaning back on my radio-o-o.
Ma non suona nulla.
The man who sold the world.
Cosa rimane?”
Ermanno Labianca

RICKY ANELLI

Ai fighettoni che odiano i post di massa dei cittadini del mondo uniti nel cordoglio per la perdita di un vero numero uno rispondo con un sorrisetto, lo stesso dei cittadini di Marte che lo accolgono.
Maestro di eleganza.
Buon viaggio.

Il CILE

Magari adesso la cantano insieme veramente …
Ciao David.
Nirvana – The Man Who Sold The World (MTV Unplugged)

BIAGIO ANTONACCI

Da giorni ascoltavo questa canzone (nda Lazarus)….
Con infinito onore ADDio DUCA.

EMIS KILLA

Rest in peace king. (Riposa in pace re)

J-AX

Da bambino, frugando nei dischi di mio cugino trovai questa perla.
La mia vita non fu più la stessa.
Grazie David.
Ciao Ziggy.
David Bowie – Ziggy Stardust

L’AURA

Chi mi conosce sa quanto amore avevo per te, David Bowie… Eri uno dei miei tre artisti preferiti di sempre. Come al solito ci hai lasciati a bocca aperta, andandotene in modo insolito e spettacolare, due giorni dopo l’uscita del tuo ultimo disco. Grazie per tutto quello che mi hai dato, per l’ispirazione, per la bellezza del tuo volto e delle tue canzoni. Non ti dimenticherò mai, mai!!! Riposa in pace, caro duca bianco.

NEGRAMARO

We can be Heroes, just for one day!!! For ever and ever #‎davidbowie‬

NEVRUZ

No il Duca Bianco non e’ morto … lui e’ immortale … e’ semplicemente sparito tra le stelle ….. verso un altro pianeta … probabilmente avevano bisogno di lui …. sapevano che lui soltanto aveva il dono piu’ preziso … quello di cambiare le cose la dove posasse la sua arte … ti aspetto nei miei sogni … ti aspetto in quell’immensa meraviglia che ci hai lasciato … tu che sei ispirazione per tutti … tu che sei fonte di rivoluzione a colori scintillanti … tu che con la tua musica hai cambiato la vita di tutti noi … probabilmente ora sarai in un altro Regno da trasformare e da migliorare per sempre …buon viaggio

ENRICO RUGGERI

Le sue foto nella mia cameretta. I suoi dischi sul piatto. Se faccio il musicista lo devo principalmente a lui. L’ho seguito e amato attraverso tutti i suoi cambiamenti: mi sembra di conoscerlo da una vita. Oggi un pezzo di me se ne va per sempre. Arrivederci mr. David Bowie.

MORGAN

Riposi in pace.
Morgan

EROS RAMAZZOTTI

R.I.P. David Bowie. Inimitabile

VERDIANA

E anche il Duca Bianco ripone il microfono sull’asta.
Un altro genio se ne va.

ELISA

Buon Viaggio Nella Luce Duca Bianco.Grazie per sempre.

TIROMANCINO

Addio meraviglioso Duca Bianco.
Ci hai regalato pagine memorabili di musica e arte.
È tristissimo non saperti più qui tra noi..
Ma so che sei già tra gli angeli.
RIP
Fede

GIACOMO VOLI

Inutile ricordare quanto io sia caro a questi artisti per quello che hanno regalato al mondo, a me.
Chi mi conosce lo sa, e sa anche che è raro che io dedichi un post ad avvenimenti esterni, ma non certo per menefreghismo. Grazie David, spero che ora tu e Freddie vi siate ritrovati.

J.

NADAR SOLO

Adesso questo CAPOLAVORO è ancora più chiaro.
Ciao, David.
It’s time to “change. Turn and face the strange”.
Ma morire no, non morirai mai.
David Bowie – Blackstar

FRANCESCO SARCINA

Oggi Il Glam è sparito insieme a te Maestro . Buon viaggio David . Grazie per tutti i sogni che ci hai regalato e alle grandi emozioni che ci hai fatto provare in tutti questi anni, unendo generazioni intere.
Ma l’universo ti sorride e tra le infinite stelle tu sei e sarai la più luminosa !

VIRGINIO

The StarMan is back to his BlackStar.
David Bowie – Starman

LOREDANA ERRORE

David Bowie, potente messaggero di estro, un passaggio pieno di personalità,una bellezza incantevole.
Tu, come te, unico.
Grazie.

Loredana Errore.

PAOLA FOLLI

“David Bowie died peacefully today surrounded by his family after a courageous 18 month battle with cancer” … I’m so sad … <3

PERTURBAZIONE

David Bowie. Amore indiscusso e infinito. Da sempre. Gli anni della nostra adolescenza, con le ore in sala prove trascorse a tentare di avvicinare “Life on Mars”, “Heroes”, “Letter to Hermione”, Rebel Rebel”. Abbiamo fatto come dicevi tu: l’unica forma d’arte da studiare è quella da cui si può rubare. E senza di te e pochissimi altri il nostro gruppo non esisterebbe. R.I.P.

SUBSONICA

tra le tante cose, incarnate in un’unica persona, che abbiamo perso oggi c’è anche questa sua irripetibile voce.
David Bowie – Drowned girl / Lady Grinning soul

CHIARA CIVELLO

Mentre ti ascoltavo tu te ne andavi…

LEVANTE

Con te se ne va tanto.
Se ne va troppo.
Ciao Eroe… Per più di un solo giorno.

LIGABUE

DI FRONTE A UN COLOSSO.
GIÙ IL CAPPELLO
ZIGGY STARDUST,
DUCA BIANCO,
DAVID BOWIE
ORA È ANCHE BLACK STAR.
MA È SEMPRE STATO DAVID ROBERT JONES.
IL SUO LASCITO MUSICALE È ENORME.
A LUI IL MIO PIÙ SENTITO GRAZIE DAL PROFONDO DEL CUORE.

ROBY FACCHINETTI

Dopo una lunga malattia, un’altro grande della musica, David Bowie, ci ha lasciato. Un artista vero! Aveva in se la grande capacità di stupirci sempre, non solo musicalmente, ma anche grazie ai suoi geniali travestimenti creando uno dei personaggi fra i più carismatici del panorama musicale di tutti i tempi.
Ciao grande David, ovunque tu sia.
Roby

RUBENS CAPONE

Rest in power Bowie. .
David Bowie – Heroes

BIANCA ATZEI

Riposa in pace artista unico!
Bianca

99 POSSE

Addio David, che la terra ti sia lieve
David Bowie – The man who sold the world

DANIELE COLETTA

Sono triste. Stamattina è morto David Bowie. Molti di voi lo conosceranno solo per nome, beh per me è stato una grande ispirazione, da sempre. È stato colui che ha rivoluzionato il Rock. Camaleontico, Trasformista, Leggenda.
Due giorni fa è uscito il suo ultimo album, e questo dimostra come abbia dato se stesso alla musica fino all’ultimo istante nonostante quella brutta bestia bastarda della malattia.

La nota positiva è che la sua musica rimarrá immortale.
R.I.P Grande Duca Bianco

GIANNI MORANDI

11 gennaio.
David Bowie è stato uno dei più grandi e straordinari artisti della storia del Rock e del Pop.
Una vera leggenda, un innovatore inimitabile, un meraviglioso visionario.
Il mondo piange il Duca Bianco.

JALISSE

Un ricordo di Bowie. Al 47° Festival di Sanremo, dove i Jalisse vinsero con Fiumi di Parole, David Bowie partecipò come ospite straniero con il brano Little Wonder. Il grande Joe Alaimo (giornalista) ci portò il suo autografo.

YLENIA LUCISANO

ETERNO!

ANTONIO MAGGIO

We can be heroes <3
RIP David Bowie

EDWYN ROBERTS:

Non ho potuto non pensare a Morgan.
Ricordo ancora la venerazione di un genio verso un altro genio.
È grazie a Morgan se oggi posso condividere con tutti voi questo lutto mondiale.
Ho conosciuto e suonato con Morgan alcuni pezzi del grande David….quindi ho conosciuto e suonato con David Bowie, lo giuro.
Se solo aveste visto gli occhi e la passione con cui Morgan ci spiegava Bowie capireste che non si tratta di blasfemia.
David Bowie, “riposa in pace”.

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: