DONATO SANTOIANNI: da Ti lascio una canzone a cantautore

D.S-Parte-di-me

Lo abbiamo conosciuto a Ti lascio una canzone quattro anni fa e lo ritroviamo oggi in veste di cantautore in erba. Donato Santoianni, classe 1993, torna in pista grazie a Gianni Bella che lo ha voluto nella sua etichetta Nuova gente.

Nonostante abbia solo 21 anni il ragazzo ha avuto moltissime esperienze artistiche. Da Castrocaro a SanremoLab, dall’EP Swingin Pop ai Wind Music Awards.

Il 27 maggio uscirà Parte di me, scritto dallo stesso Donato, con la collaborazione musicale di Luca Lanza e Francesco Brocca e la direzione artistica di Chiara Bella e Luca Lanza.

Parte di me descrive la sensazione di trovarsi nel posto sbagliato, di non riconoscersi più in mezzo alla monotonia della vita di tutti i giorni, di aver perso quella “parte” che, ormai stanca, si è allontanata fuggendo da ciò che non la rappresenta più. Una melodia swing che insieme al testo mette in scena un’ironica ricerca della metà persa.

Partendo da scenari tipici della movida giovanile (“comitive dentro ai bar che si affogano nel rum“) e passando da richieste bizzarre di “donne già sposate in cerca di fortuna“, il protagonista va in cerca di quella parte di lui che, estraniata dalla realtà, si è data alla fuga.

Sonorità vivaci spolverate e immerse in una moderna freschezza danno vita, insieme al testo leggero e divertente, a un brano autobiografico, dal gusto fortemente estivo, che vuole esorcizzare un senso di inquietudine sdrammatizzandolo, senza prenderlo (e prendersi) troppo sul serio.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: