DOLCENERA, e non solo, contro SUOR CRISTINA

foto-2 copia 2

Di Suor Cristina, la suora che ha conquistato The Voice, si è detto ormai tutto e il contrario di tutto. La sua esibizione durante le blind audition del programma ha fatto il giro del mondo, suscitando interesse e consensi e provocando commenti positivi di artisti non solo nostrani ma anche internazionali quali Whoopi Goldberg e Alicia Keys, nonché della redazione di The Voice USA.

Ma il personaggio di Suor Cristina piace davvero a tutti? Così non sembra…

Proprio oggi la cantante Dolcenera, ospite del programma di Radio2 Un giorno da pecora nel rispondere ad una domanda su Suor Cristina non ha usato mezzi termini:  “La suora di The Voice? Fa bene al programma, alla Rai, al Vaticano ma lascia il tempo che trova. Fa un po’ Sister Act de Noantri insomma…

Parole poco tenere quelle di Dolcenera nei confronti della suora siciliana, che lasciano intendere una vena polemica: che dietro il personaggio di Suor Cristina, più che una vera e propria passione musicale, possano esserci altri tipi di interessi? Che il fenomeno sia stato studiato e costruito a tavolino per catalizzare l’attenzione sul programma? Sinceramente questo lo diamo per scontato essendo The Voice essenzialmente un programma televisivo che quindi segue delle precise logiche “acchiappa-audience”.

Forse il timore della cantante pugliese è che questo fenomeno mediatico possa mettere in ombra i lavori discografici di artisti affermati, come il suo nuovo singolo di prossima uscita, ed essere un rivale da battere in classifica qualora la Suora dovesse arrivare in finale a The Voice?

Il caso è aperto, aspettiamo sviluppi.

Anche Alessandro Cattelan recentemente si era mostrato scettico sulla scelta della sorella all’interno del programma di Rai due dichiarando: “Lei è una bellissima idea ma va contro tutto quello che The Voice ha sempre sostenuto, cioè che da loro conta solo la voce. Suor Cristina, invece non canta bene, però è un personaggio fantastico. Evidente che nel suo caso la voce non conta: se si fosse presentata a qualsiasi casting è chiaro che l’avrebbero presa“. Cattelan ha aggiunto che Suor Cristina aveva tentato anche i provini di X Factor (oltre a quelli di “Amici” come già detto) qualche tempo fa ma in abiti civili, prima di prendere i voti, ma non era stata selezionata.

Nel frattempo Suor Cristina con il suo coach J-Ax, ignara delle polemiche sul suo conto, continua le prove per la sua prima battle in cui si esibirà con il celebre brano di Cindy LauperGirls just want to have a fun” (letteralmente “le ragazze vogliono solo divertirsi”)… probabilmente il suo coach si sta già divertendo assegnando brani un po’ “particolari” alla sua protetta. Prossimamente dobbiamo aspettarci “Like a virgin” di Madonna o “Judas” di Lady Gaga?

  Romano, classe 1987. Sono laureato in giurisprudenza ma da sempre la mia vera passione è l’arte in generale e la musica in particolare, specie quella italiana. Sono sempre informato sulle ultime news musicali e sono spesso in giro per concerti e locali ad ascoltare musica dal vivo. Osservo, commento e se necessario critico. La musica è la vera compagna delle mie giornate ed ho sempre la canzone giusta per il momento giusto. L’occasione di scrivere di musica è arrivata con All Music Italia ed ora eccomi qua!