Classifica e certificazioni: sorpresa NEGRITA, al primo posto con “9”

Negrita

Una settimana a tema Negrita per la musica italiana. La band toscana, capitanata da Paolo “Pau” Bruni ha conquistato, forse a sorpresa, la vetta della classifica italiana degli album più venduti con il loro 9, l’album del ritorno dopo due anni d’assenza dalle scene. Ma non solo, il gruppo porta a casa anche la vetta dell’airplay radiofonico italiano con il singolo Il gioco e un disco d’oro per le oltre 25.000 copie vendute di Dejà vu, raccolta del 2013.

Il resto della top ten album non presenta grosse novità: scende alla #2 (-1) Lorenzo 2015 CC di Jovanotti mentre alla #3 (-1) i ragazzi de Il Volo con Sanremo Grande Amore, che conquistano il disco di platino digitale per il brano con cui hanno trionfato al Festival.

Grande successo per Marco Mengoni che con Parole in circolo si riaffaccia nelle posizioni che contano piazzandosi alla #4. Il cantautore ronciglionese superata Madonna che con Rebel heart è alla #5 (-1) e Tiziano Ferro, in discesa alla #6 (-1) con il suo TZN – The best of.

Sale J-Ax, alla #7 (+1) con Il bello d’esser brutti, davanti a Mark Knopfler alla #8 (-5) con Tracker. Stabili alla #9 i Dear Jack con Domani è un altro film – Seconda parte, chiude alla #10 (-4) Prima di parlare di Nek.

Alla #11 ritroviamo Hitalia di Gianna Nannini, seguita da Fedez che risale alla #12 (+1) con Pop-hoolista. Entra alla #13 Chaos and the calm di James Bay, nuova stella della musica britannica, davanti ai Modà, alla #14 (+1) con 2004-2014 L’originale.

Guadagna terreno Francesco De Gregori. Vivavoce è alla #15 (+3), mentre debutta alla #16 Toto XIV, tredicesimo album in studio dei Toto che tiene dietro X di Ed Sheeran alla #17 (-1).

Capitombola alla #18 (-6) Sono innocente di Vasco Rossi, chiudono due nuove entrate: alla #19 Duets: Re-working The Catalogue di Van Morrison e alla #20 Tracce clandestine dei Modena City Ramblers.

Continuiamo a monitorare il pianeta Sanremo: alla #22 (-3) Cronologia di Marco Masini, alla #23 (-2) Naif di Malika Ayane, alla #28 (+3) Un giorno di sole straordinario di Chiara, alla #29 (-7) Splende di Annalisa, alla #34 (-1) Bianco e nero di Bianca Atzei, alla #40 (+2) Andrà tutto bene di Nesli, alla #49 (-12!) Frasi & Fumo di Nina Zilli, alla #77 rientra Incredibile di Moreno… ma a quanto pare, come riportato dalla FIMI, non nella recente “Sanremo Edition”!

Escono dalla top 100 Amara con Donna libera, Irene Grandi con Un vento senza nome e Gianluca Grignani con A volte esagero.

Nella classifica dei brani più scaricati e ascoltati sulle piattaforme digitali Ellie Goulding rimane stabile alla #1 con Love me like you do, sale alla #2 (+5) OMI con Cheerleader mentre rimangono alla #3 Mark Ronson Bruno Mars con Uptown funk.

Ecco gli altri singoli italiani in top 20: alla #5 (-1) Marco Mengoni con Guerriero, alla #10 (-2) Fedez e Francesca Michielin con Magnifico, alla #11 (-1) Lorenzo Fragola con Siamo uguali, alla #12 (-1) Jovanotti con Sabato, alla #13 (-1) Annalisa con Una finestra tra le stelle, alla #15 (=) Tiziano Ferro con Incanto, alla #16 (-2) Il Volo con Grande amore, alla #17 (+13!) Francesca Michielin con L’amore esiste, alla #18 (-1) Chiara con Straordinario, alla #20 (-4) Nek con Fatti avanti amore.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: