CHIARA MARFÈ: passione e sofferenza le basi della sua “Fortezza” (VIDEO)

chiara_marfe

Vi presentiamo oggi un singolo che segna il punto di partenza per il progetto discografico di Chiara Marfè. Fortezza è il trampolino grazie al quale cerca di spiccare il volo questa giovanissima ragazza.

Classe ’97, studi di canto iniziati all’età di 11 anni, con uno sguardo particolarmente attento alla specializzazione in voicecraft (tecnica vocale che letteralmente significa “artigianato della voce), sin da giovanissima abbina determinazione ad un’attività arrivando a raccogliere numerosi premi in competizioni canore un po’ ovunque in giro per l’Italia: tra questi la vittoria del Festival degli Sconosciuti, storico concorso canoro ideato e diretto da Teddy Reno, che da oltre 50 anni scopre talenti su un palco che vide muovere i primi passi di nomi del calibro di Claudio Baglioni e Marcella Bella.

Per Chiara Marfè i riflettori si accendono grazie ad un brano scritto da Saverio D’Andrea e curato musicalmente dal suo produttore Nando Misuraca e dal team dell’etichetta partenopea Suono Libero Music. Lo sviluppo di una canzone in mano ad una squadra di professionisti chiamati a costruire una struttura musicale attorno ad un racconto autobiografico della stessa artista.

Un amore contrastato, vissuto sul sottilissimo filo dell’illusione, tra la voglia di lasciarsi andare vivendo a pieno le emozioni e la paura di andare veramente fino in fondo. La lotta tra la luce e l’ombra, in un pezzo che vuole giocare sugli equilibri precari, sia nel testo che nella musica, lasciandosi andare ad una modulazione fatta di sbalzi che risulta centrale nel pezzo.

Il tutto al servizio della vocalità di questa giovane interprete, che dichiara di avere come modelli la compianta Amy Winehouse e lo stile dei Negramaro.

Fortezza è stato lanciato in abbinata ad un video ufficiale, diretto da  Claudio D’Avascio – regista recentemente premiato dal Mei – e realizzato in collaborazione con Marco Benincasa ed Antonio Santangelo.

CHIARA MARFÈ – FORTEZZA – VIDEO

Una canzone, distribuita in digitale dalla francese Believe Digital, che anticipa l’album d’esordio della diciannovenne artista partenopea, la cui uscita è prevista entro l’Estate 2016.

Un nuovo progetto supportato dal produttore Nando Misuraca della Suono Libero Music, etichetta  di Napoli tra le più attive della scena indipendente italiana, che nell’ultimo periodo ha catalizzato l’attenzione dei media anche grazie al brano Mia Signora del cantautore Christian Palladino, divenuto un piccolo “cult” grazie alla partecipazione della chiacchierata coppia formata dalla Senatrice Stefania Pezzopane e dal compagno Coccia Colaiuta.

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: