CHIARA GALIAZZO torna in radio in duetto con PACO WURZ in “Follow the Summer”. Ma quale noto autore si nasconde dietro lo pseudonimo di PACO?

chiara galiazzo

Arriva oggi in radio il singolo di una strana accoppiata, quella formata da Paco Wurz e Chiara Galiazzo.
Un duetto che nasconde tante particolarità in primis Chiara si cimenta per la prima volta con un brano dalle sonorità decisamente dance e per quel che riguarda Paco Wurz… beh dietro allo pseudonimo di Paco si nasconde uno degli autori più prolifici e, soprattutto premiati, degli ultimi anni.

Il singolo si chiama Follow the summer e da oggi entrerà in rotazione radiofonica oltre ad uscire in vendita in tutti gli stores di musica digitale.
Di se stesso Paco dice queste parole:

Da qualche anno vivo a londra, dove sono un Dj producer.
Paco Wurz è il nome d’arte che ho sempre utilizzato per presentare i miei Dj set.
Ho collaborato con diversi artisti italiani in questi anni, dalle innegabili caratteristiche internazionali.
Con questo nuovo percorso artistico vorrei avventurarmi con voi e con loro oltre i confini immaginari che delimitano un nuovo da un altro, partendo dall’estate.

Perché ho scelto Chiara? Perché è come l’estate… fragile e forte…

Qualche indizio su Paco…
– E´un autore molto noto e quotato al momento.
– Esordì come cantautore nel 2000 al Festivalbar con il brano Gioia
– Nel 2001 pubblico il suo ottimo album d’esordio 1975
– Nel 2002 tentò di entrare al Festival di Sanremo tramite le selezioni di Destinazione Sanremo presentando il brano Ti Cancellerò e la cover de L’Aquila di Lucio battisti

Ancora niente? Ok, allora ve lo sveliamo noi…

Paco Wurz non è altro che Fortunato Zampaglione.
Fortunato inizia la carriera di autore per altri artisti nel 2004 firmando la sigla di Quelli che il calcio insieme a Gianni Morandi, L’Allenatore. Successivamente un suo brano va in gara per la prima volta al Festival di Sanremo, si tratta di Solo lei mi da, cantata dagli Sugarfree.
In seguito scrive per la debuttante Emma il brano Meravigliosa, Lei mi amò sempre per gli Sugarfree, il singolo Costellazioni di Antonino e poi ancora per Paola & Chiara, quindi insieme a Max Pezzali firma il singolo Odiare di Syria e poi arriva l’annata 2014/2015 e con essa arrivano anche i primi veri successi: sua è Il Mio Giorno più bello del mondo singolo scritto per Francesco Renga  e certificato doppio disco di platino, quindi Guerriero per Marco Mengoni (4 volte disco di platino) e Ti Ho voluto bene Veramente (triplo disco di platino), L’Amore esiste per Francesca Michielin (doppio platino) e i successivi due singoli, Battito di ciglia e Lontano.
Negli ultimi mesi ha composto Volevo te per Giusy Ferreri (disco di platino) e Cieli immensi presentata quest’anno a Sanremo da Patty Pravo. Insomma parliamo di un autore da oltre dieci dischi di platino!

Ora, ad anni di distanza dal debutto, per Fortunato, o meglio per Paco Wurz, è arrivato il momento di tornare a far sentire la sua voce, affiancato da quella di un’artista in cerca di rilancio, Chiara Galiazzo (anche lei della scuderia Sony Music Italia come Mengoni, Renga, Michielin e Ferreri).

Sarà uno dei successi dell’estate? A voi il verdetto.

 

 

  
segui su: