Bologna: due concerti per ricordare LUCIO DALLA

lucio-dalla

A quasi due anni di distanza dalla dolorosa ed improvvisa scomparsa dell’indimenticato ed immenso Lucio Dalla, la sua città, la sua amata Bologna, fonte di ispirazione artistica e cornice di importanti momenti della vita dell’artista, si prepara a celebrare l’illustre cantautore con due concerti.

I due importanti eventi musicali, organizzati dalla Fondazione Lucio Dalla, con il patrocinio del Comune di Bologna, si terranno venerdì 10 e sabato 11 ottobre presso  la Sala Borsa del Palazzo D’Accursio dalle ore 21:00 con ingresso libero su invito fino ad esaurimento posti.

I concerti si propongono di rivisitare in una nuova chiave la discografia del cantautore bolognese.
Si partirà il 10 con la serata Dalla Jazz nella quale l’orchestra D’Azeglio Chamber Project – BIG BAND, composta da 18 elementi, con il coordinamento artistico e musicale del Maestro Piero Odorici e gli arrangiamenti  curati dal Maestro Roberto Rossi, eseguirà un vasto repertorio (Duke Ellington, Miles Davis, Dizzy Gillespie, Thelonius Monk) rivisitando anche in chiave jazz alcuni dei più grandi capolavori di Dalla come Caruso, Attenti al lupo, Disperato erotico stomp ed altri ancora.
Il giorno 11 sarà la volta della musica classica con la serata Dalla Classico. L’orchestra del conservatorio G.B. Martini di Bologna, composta da 50 elementi, diretti dal Maestro Carlo Tenan, proporrà una serie  di brani  in stile viennese (Schubert, Strauss, Schumann, Fasch e Mozart), molti dei quali particolarmente cari a Dalla, che della passione per la musica classica non ha fatto mai segreto.

Sarà possibile ritirare gli inviti per partecipare a questi eventi d’eccezione a partire dal 6 ottobre dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle 19:00 presso I.A.T. – Bologna Welcome a Piazza Maggiore.

Per maggiori informazioni www.luciodalla.it

fld-locandina

Sostieni la Musica Italiana e AllMusicItalia acquistando la copia originale del meglio di LUCIO DALLA in formato digitale su Itunes
o il cd su Amazon

  Romano, classe 1987. Sono laureato in giurisprudenza ma da sempre la mia vera passione è l’arte in generale e la musica in particolare, specie quella italiana. Sono sempre informato sulle ultime news musicali e sono spesso in giro per concerti e locali ad ascoltare musica dal vivo. Osservo, commento e se necessario critico. La musica è la vera compagna delle mie giornate ed ho sempre la canzone giusta per il momento giusto. L’occasione di scrivere di musica è arrivata con All Music Italia ed ora eccomi qua!