AMICI DI MARIA DE FILIPPI: ecco i nuovi coach e GABRIELE è il primo concorrente del Serale

Direttori Artistici Amici IMG_0416

Lo scorso sabato, come di consueto, è andato in onda su Canale 5 l’appuntamento pomeridiano con Amici di Maria De Filippi. La puntata ha avuto un ottimo seguito, con 3.700.000 spettatori e il 21.43% di share, un ascolto da prima serata insomma.
Ma a catalizzare l’attenzione del pubblico televisivo è stato soprattutto l’ingresso e la presentazione dei quattro direttori artistici, rappresentati dalle new entry J-Ax e Nek e dalle confermate Elisa Toffoli ed Emma Marrone.


Le due cantanti, agguerrite “avversarie” nella scorsa edizione, sono quest’anno invece unite all’interno della squadra bianca, mentre per la Squadra Blu i capitani sono i colleghi J-Ax e Nek.

Team a parte, sabato è stata assegnata anche la prima felpa verde, che dà libero accesso al serale. Ad indossarla grazie ad alla decisione unanime dei professori è stato l’allievo Gabriele, ballerino diciottenne di Torre Annunziata (Napoli).

gabriele-amici

Senza quello assegnato a Gabriele, restano ancora 11 posti disponibili per la fase finale, ambitissima, del Talent Show ideato da Maria De Filippi.

Per guadagnarsi uno dei posti ancora disponibili i ragazzi possono perseguire tre modalità:

1- Ottenere l’unanimità dei giudizi dei professori (come nel caso di Gabriele)
2- Riuscire ad avere l’apprezzamento di almeno un direttore artistico, qualora i professori non ritenessero idoneo l’allievo
3- Infine un cantante o ballerino può sfidare altri tre compagni. Se lo sfidante guadagna la vittoria allora non solo accede al serale ma elimina definitivamente dal programma il “perdente”.

  Laureato in “Arti e Scienze dello spettacolo”, attualmente frequento il Corso di Laurea Magistrale “Professioni dell’Editoria e del Giornalismo“. Grande appassionato di TV e Musica non mi perderei un Festival di Sanremo per niente al mondo. Prediligo il pop italiano e mi appassionano gli artisti emergenti. Domani vorrei essere un giudice di X-Factor. Scrivere è quello che mi riesce meglio. Segretamente aspirante paroliere.
segui su: