La musica di ALEXIA, CRISTINA D’AVENA e GIORDANA ANGI protagonista dei Pride italiani

giordana angi

Inizia la stagione dei Pride italiani, eventi in cui la musica è da sempre parte integrante ed essenziale.

Quest’anno tra le madrine delle manifestazioni per i diritti della comunicato LGBT ci saranno Alexia, Cristina D’Avena e Giordana Angi.

Alexia dopo aver pubblicato di recente il singolo Beata gioventù, sarà la madrina del #MilanoPride. La cantante sarà ospite dell’evento il 24 maggio giornata in cui canterà alcune delle sue hit e, sopratutto, presenterà il brano La Cura per me, colonna sonora ufficiale dell’intero movimento italiano #Gaypride2017, oltre che secondo singolo dell’album Quell’altra in uscita a settembre.

Protagonista del Padova Pride Village sarà invece Cristina D’Avena con il brano L’Estate migliore che c’è di cui vi abbiamo parlato ampiamente in questo articolo.

Infine per quel che riguarda il Lazio Pride 2017, protagonista sarà la nuova pupilla di Tiziano Ferro, Giordana Angi, che firmerà la sigla ufficiale Bam Bam. L’annuncio è arrivato proprio dallo stesso Ferro durante la conferenza stampa dell’evento.

La cantautrice italo-francese ha alle spalle una partecipazione a Sanremo Giovani nel 2012 con il brano Incognita Poesia, un contratto con Warner e un sodalizio artistico con Tiziano Ferro che nel 2016 produce il singolo Chiusa Con Te (XXX) pubblicato con la Sugar di Caterina Caselli.

Bam Bam è un brano che parte da una spontanea matrice pop, aprendosi poi verso i più moderni suoni EDM. Un brano nato dalla fine di un triangolo amoroso, la cui interruzione burrascosa ha ispirato l’autrice nel raccontare la libertà di amare e amarsi, sottoforma di leggerezza e divertimento. Una storia che le ha fatto capire quanto l’amore e il rispetto siano primordiali.
Bam Bam sarà in rotazione radiofonica a partire da martedì 6 giugno, in preorder dal 16 giugno e in tutti i digital store a piattaforme streaming dal 24 giugno, giorno del Lazio Pride e di pubblicazione dell’omonimo videoclip inoltre il 28 giugno sarà presentato dal vivo durante il Gay Village di Roma.

  
segui su: