VIDEO INTERVISTA a ENRICO RUGGERI: Decibel Party e ora è tempo di festeggiare!

Decibel

L’entusiasmo è sempre stato un componente della vita personale e artistica di Enrico Ruggeri. Da 40 anni sulle scene non ha mai smesso di mostrarsi orgoglioso del suo percorso musicale e anche il ritorno alle origini con i Decibel e il fortunato album Noblesse Oblige non sono da meno.

Un 2017 magico. Un album dalle sonorità fortemente contemporanee e una stagione di concerti che ha visto i Decibel girare l’Italia con un crescente interesse da parte di un pubblico raramente così eterogeneo.

Ora è il momento di celebrare quest’anno così speciale con due concerti evento: ecco il Decibel Party!
Il 24 ottobre al Le Roi di Torino e il 6 novembre al Fabrique di Milano, la band infatti terrà i suoi ultimi due concerti della stagione.
Saranno due party durante i quali il pubblico sarà chiamato a diventare protagonista, con varie indicazioni che Enrico Ruggeri e soci daranno al momento opportuno… Sarà un continuo alternarsi tra brani storici e canzoni del fortunato album Noblesse Oblige.

Sul palco, oltre ai componenti originali che quarant’anni fa diedero vita al progetto Decibel cioè Enrico Ruggeri, Silvio Capeccia e Fulvio Muzio, ci saranno Paolo Zanetti (chitarre), Fortu Sacka (basso) e Alex Polifrone (batteria). Durante il Decibel Party non mancheranno ospiti legati alla band, ma non tutte le novità sono state ancora svelate…

Abbiamo incontrato Enrico Ruggeri che, come detto, più entusiasta che mai ha ripercorso con noi momenti della sua storia personale, che ben si legano ai cambiamenti che la musica italiana ha vissuto in questo lasso temporale.

Decibel Party, 24 ottobre al Le Roi di Torino e 6 novembre al Fabrique di Milano; un’operazione musicale che di nostalgico non ha nulla, ma che promette un’indescrivibile carica di energia.

 

Foto di Riccardo Ambrosio

 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali