EDITORIALE di FRANCO ZANETTI Direttore di ROCKOL: Happy birthday All Music Italia

franco zanetti

Breve premessa.
Il 22 febbraio 2014 nasceva ufficialmente All Music Italia e quindi, ieri, questo sito nato quasi per gioco compiva tre anni.
Onestamente non avevo idea di cosa scrivere e allora ho pensato di chiedere un grosso regalo ad una persona che stimo moltissimo, colui che chiunque si approcci all’informazione musicale sul web dovrebbe tenere come fermo punto di riferimento… Franco Zanetti, Direttore Editoriale di Rockol.
Con mio grande stupore Franco ha accettato questa mia richiesta dell’ultimo momento dimostrandosi nuovamente il professionista generoso che in tanti conoscono.
Io da parte mia nel cassetto dei ricordi più preziosi di questi tre anni porto con me una chiamata ricevuta proprio da Franco quando All Music Italia non aveva nemmeno sei mesi di vita. Era una telefonata di complimenti per il lavoro che stavamo svolgendo.
Grazie Franco!

Massimiliano Longo
Direttore Editoriale di All Music Italia

Apprendo dal direttore, Massimiliano Longo, che il sito da lui ideato, All Music Italia, compiva ieri tre anni. Sperando che non sia troppo tardi, mi fa davvero piacere rivolgere a Massimiliano e ai suoi collaboratori gli auguri più sinceri e affettuosi da parte mia e di Rockol.

Siamo entrambi ben più vecchi – io di Massimiliano, Rockol di All Music Italia – ma per quel che so di Massimiliano e di All Music Italia mi pare condividiamo più cose. Ad esempio, la passione e la partecipazione con la quale portiamo avanti il nostro lavoro, che a volte pare quasi diventare una missione (nel senso che sia io sia lui, e sia Rockol sia All Music Italia, cerchiamo di distinguerci da quelli che fanno il nostro stesso lavoro – e lo fanno male, svogliatamente, con poca onestà e troppo spesso condizionati da interessi diversi da quello di far conoscere la musica che ci “gira intorno”).

Diversamente da Rockol, che è dichiaratamente generalista e si occupa di “tutta” la musica non colta (leggera, pop, rock, italiana e internazionale) All Music Italia è fermamente centrato sulla musica italiana: una scelta che sia io sia Rockol rispettiamo, apprezziamo e a volte guardiamo anche con un po’ di invidia, perché permette a All Music Italia di arrivare spesso prima di noi a dare certe notizie. Ma quando succede, come è successo proprio ieri a proposito della notizia riguardante Arisa e la presenza di una canzone cantata da lei nella colonna sonora di un film in uscita, ringraziamo e la riprendiamo, sempre citando la fonte originaria: come dovrebbero fare tutti e sempre, e come invece non fa quasi mai quasi nessuno.
Perché questo è un segno di rispetto per il (buon) lavoro degli altri: e siccome Rockol rispetta All Music Italia, proprio di recente Massimiliano e io abbiamo avviato un paio di iniziative comuni intese a migliorare, per quanto possiamo, il mondo musicale che ci circonda.
Lo facciamo perché ci pare giusto e doveroso, pur sapendo che le nostre rischiano di rimanere ‘voces clamantes in deserto’. Ma non per questo demordiamo o ci rassegniamo a tacere perché “tanto è uguale, tanto non cambia nulla”. Provarci bisogna, e provarci in due è meglio che provarci da solo.

Finisco qui: l’augurio di buon compleanno e di lunga vita a All Music Italia è anche un augurio a me e a Rockol di non rimanere soli a dire a voce alta quello che non ci piace (ma anche quello che ci piace, naturalmente!).

Franco Zanetti
Direttore editoriale di www.rockol.it

  
segui su: