STEFANO SIGNORONI: Il sound della grande musica del passato rivive in chiave moderna nel suo primo album

stefano signoroni

Quello di Stefano Signoroni è un nome che da diversi anni gira nel mondo della musica tra singoli, apparizioni televisive e tanti, tantissimi live in tutta Italia e all’estero.
Ora per il cantante e musicista è arrivato finalmente il momento di pubblicare il primo album intitolato Good times in uscita il 22 aprile.


Stefano Signoroni è un’artista che fa della duttilità il suo più grande punto di forza, cantante, compositore e intrattenitore è apparso in diversi programmi televisivi in qualità di cantante/pianista… tra questi La Canzone del secolo di Pippo Baudo, Comedy Club di Federica Panicucci e Kalispera di Alfonso Signorini. Ha lavorato anche a Radio Montecarlo e durante la sua carriera è stato corista e tastierista di Eros Ramazzotti; inoltre un suo brano, This is Christmas, scritto insieme al giovane Jacopo Sarno e ad Andrea Torresani, è stato scelto come colonna sonora del film natalizio di Massimo Boldi, A Natale mi sposo.

Nel 2011 ha creato il progetto Stefano Signoroni and the MC insieme al musicista Flavio Scopaz e, dopo anni di carriera, ha pubblicato finalmente il suo primo singolo Music to watch girls by.
Il secondo singolo arriva nel 2013, Help yourself, e viene scelto come sigla dell’Alfonso Signorini Show in onda in radio. A questi sono seguiti altri singoli come When i tell you that i Love you versione inglese dell’intramontabile Quando dico che ti amo di Tony Renis e il brano natalizio Calypso Navidad con Jacopo Sarno e Sergio Muniz.

A dicembre del 2015 è stata la volta di Love is the way, scritto in collaborazione con Claudio Guidetti storico collaboratore di Eros Ramazzotti primo singolo effettivo dell’album che arriverà nei negozi il prossimo 22 aprile e che segna ufficialmente il debutto nel mercato discografico di questo showman “d’altri tempi” capace di reinterpretare con bravura, rispetto e credibilità la grande musica del passato

Good times conterrà un totale di 13 canzoni: otto cover in inglese, tre brani del repertorio italiano e due canzoni inedite che fondono il sound pop all’elegante stile vintage che contraddistingue Stefano e che ricorda le atmosfere delle grandi orchestre e degli show del passato… il tutto ovviamente rielaborato in chiave moderna.

L’album verrà presentato dal vivo in due appuntamenti: il primo in anteprima con un breve showcase giovedì 21 aprile al Colibrì Café di Milano (info e prenotazioni allo 02 76394899) e il secondo venerdì 22 aprile con un vero e proprio concerto al Memo Restaurant (info e prenotazioni: 02 54019856). Sul palco con lui la band The MC con la direzione musicale di Flavio Scopaz.

 

 

  
segui su: